Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

Etruria: gli ex provano a difendersi con lo scaricabarile: "Consob sapeva"

Etruria: gli ex provano a difendersi con lo scaricabarile: "Consob sapeva"

Sostengono che Consob sapeva del reale stato di Banca Etruria, perché fu informata sia da Banca d'Italia sia dal vecchio consiglio di amministrazione. E che, dunque, l' autorità di controllo dei mercati aveva a disposizione tutti gli elementi per non autorizzare l' emissione di obbligazioni subordinate, diventate carta straccia dopo il decreto "Salva Banche" del governo Renzi che ha scaricato su azionisti e risparmiatori il costo del salvataggio, scrive Repubblica.


Una verità di parte, certamente, la verità degli ex amministratori della Popolare. Ma che trova solidi appoggi nella documentazione che i loro avvocati hanno recuperato e che Repubblica ha letto. Saranno la base del ricorso contro le multe inflitte dalla Consob non più tardi di una settimana fa: sanzioni che hanno colpito trentatré persone, tra amministratori e sindaci a capo della banca toscana tra il 2011 e il 2015 per una cifra complessiva di 2,8 milioni (e tra questi anche il padre della sottosegretaria Maria Elena Boschi, Pier Luigi Boschi, multato di 120mila euro).

 

 

In Vetrina

Grande Fratello Vip 2, Cecilia in lacrime: il messaggio di Belen. GF VIP 2 NEWS

In evidenza

Slip "ergonomici" da uomo Sexy o ridicoli? Il dibattito 2.0
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare

Motori

Lamborghini: a Sant’Agata Bolognese nasce la Factory 4.0

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.