A- A+
Palazzi & potere
Forza Italia, Toti esce allo scoperto e umilia Berlusconi: clamoroso

"Fi cala ancora e perde circa altri 5
punti dalle elezioni di un anno fa. C’è qualcuno che ha voglia di fare
qualcosa e mettersi in gioco, oppure dobbiamo scomparire per salvare
ancora per qualche mese la poltrona dei nostri dirigenti? Sveglia!!!".
Il giorno dopo la vittoria del centrodestra a trazione Salvini in
Abruzzo Giovanni Toti torna ad attaccare via Facebook Forza Italia che
resta sotto il 10% e dà la stura, ancora una volta, a tutti i malumori
interni per la gestione del partito. A schierarsi con il governatore
ligure c’è anche chi non è ’totiano’, ma da sempre manifesta
insofferenza per come vanno le cose e chiede più spazio per i giovani
e volti nuovi. Parliamo del coordinatore regionale di Fi in Emilia
Romagna, Galeazzo Bignami, che su Fb scrive: ’Condivido quanto dice
Giovanni Toti. Tutto. E se qualcuno si sente disturbato, mi dispiace,
ma il silenzio rischia di diventare complicità".

Tra i critici, spicca il deputato Giorgio Silli, imprenditore tessile,
tra i promotori della cosiddetta corrente dei ’nuovi quarantenni
azzurri’, stanchi dell’immobilismo in cui versa Fi, che non ci stanno
a ’farsi mangiare’ dal Carroccio targato Salvini e non si
riconoscono nel ’ribellismo grillino’: "Meno di una persona su 10
vota ancora per Forza Italia". "Male voluto non fu mai troppo...",
chiude amaro Silli, che in passato partecipò alla cena organizzata a
Roma dai fedelissimi del governatore ligure (oggetto di polemiche per
le voci su un costituendo gruppo parlamentare autonomo pro Lega in
caso di crisi del governo Conte), ma è considerato un berlusconiano.

Silvio Berlusconi, oggi ad Arcore, tace. La replica del partito a Toti
è affidata a Mariastella Gelmini. Per ora il capogruppo alla Camera, è
la prima e l’unica tra i big a rintuzzare l’affondo dell’ex
governatore: "Eccolo puntuale per scoraggiare e non costruire. Non si
può continuare a sparare nel mucchio senza avanzare uno straccio di
proposta concreta: è un film che abbiamo già visto. I problemi
ovviamente ci sono, ma la soluzione non può essere soltanto fare da
reggicoda al governo Di Maio-Salvini. Se vuole davvero dare una mano,
lo aspettiamo", conclude Gelmini.

Commenti
    Tags:
    forza italiagiovanni totisilvio berlusconiabruzzocentrodestra
    in evidenza
    Il fatto della settimana Wanda Nara vista dall'artista

    Culture

    Il fatto della settimana
    Wanda Nara vista dall'artista

    i più visti
    in vetrina
    Chelsea rivoluzione: Zidane e Icardi. Via Sarri e Higuain. I rumors inglesi

    Chelsea rivoluzione: Zidane e Icardi. Via Sarri e Higuain. I rumors inglesi


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    WRC, Rally di Svezia, Citroen Racing sale sul podio con Lappi

    WRC, Rally di Svezia, Citroen Racing sale sul podio con Lappi


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.