A- A+
Palazzi & potere
Governo: Giorgetti, la Ue vuole far cadere il governo. Mi aspetto attacco

 A fine agosto "l'attacco io me lo aspetto, i mercati sono popolati da affamati fondi speculativi che scelgono le loro prede e agiscono. Abbiamo visto cos'e' accaduto a fine agosto nel '92 e sette anni fa con Berlusconi. L'Italia e' un grande Paese e ha le risorse per reggere, anche grazie al suo grande risparmio privato. Quello che mi preoccupa e' che, nel silenzio generale, gran parte del risparmio italiano e' stato portato all'estero e quindi la gestione dei nostri titoli non e' domestica". Per il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Giancarlo Giorgetti(Lega), intervistato da Libero, in Europa "il governo populista non e' tollerato. La vecchia classe dirigente italiana ed europea vuol far abortire questo governo per non alimentare precedenti populisti", ma l'orizzonte dell'esecutivo "non sara' di breve termine. L'accordo con M5S e' saldo". Giorgetti parla della sua "settimana da eremita, isolato, con cena alle 19 perche' in montagna si mangia presto. Ho dato i compiti delle vacanze ai ministri e mi sono ritirato qui, fino al 17-18. Il 25 agosto - spiega - l'attivita' riprendera' a pieno regime. Ci ritroveremo ciascuno con il proprio dossier e metteremo tutto in un mega frullatore dal quale verra' fuori la manovra finanziaria". Nella manovra troveranno posto "riduzione dell'aliquota fiscale, reddito di cittadinanza e ritocco della Legge Fornero. Ci sara' qualcosa di tutto, siamo d'accordo con M5S e anche con Tria", assicura Giogetti. Sulle risorse, "proposte non ne faccio, penso solo che se decideremo di dare inizio alla flat tax con una cura da cavallo, allora le risorse andranno recuperate da qualche parte". Mario Draghi "mi dice che l'Italia deve fare i compiti. Ma non e' detto che debbano essere quelli stabiliti da altri", dichiara il sottosegretario. "Quel che conta, sostiene anche Draghi, e' aumentare produttivita' e ricchezza. Le idee dei professori e dei progressisti hanno fallito, magari le nostre funzionano". In merito a Forza Italia, "i rapporti con gli azzurri sono freddini. La vicenda Foa e' inspiegabile. I forzisti in Parlamento sono spiazzati dalle decisioni dei loro leader, che sono piu' prossime al Pd che al loro elettorato", dice Giorgetti, secondo cui il centrodestra "al momento e' una categoria dello spirito, non piu' della politica, anche se nel nostro mestiere i margini di ricucitura ci sono sempre". In Abruzzo, conclude, "i leghisti abruzzesi vogliono andare soli, ma e' normale, tutti i leader locali vogliono correre da soli. La decisione finale spetta a Salvini e per esigenze superiori i dirigenti abruzzesi potrebbero essere costretti ad allearsi con gli azzurri".

Tags:
governogiorgetti
in evidenza
L'Alta Velocità festeggia 10 anni Ecco lo spot Saatchi&Saatchi

Costume

L'Alta Velocità festeggia 10 anni
Ecco lo spot Saatchi&Saatchi

i più visti
in vetrina
Young Boys-Juventus. Dybala, gol annullato per 'colpa' di Cristiano Ronaldo

Young Boys-Juventus. Dybala, gol annullato per 'colpa' di Cristiano Ronaldo

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Kia presenta la Niro-E 100% elettrica

Kia presenta la Niro-E 100% elettrica

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.