A- A+
Palazzi & potere
"I grandi mezzi di comunicazione sono le vere, grandi fucine di fake news"

 

In questa orgia digitale che fine faranno i giornali?

«Noi vogliamo solo essere amati, pensiamo che ce lo meritiamo. Ed è anche per questo che i grandi giornali non vendono più».

Riesce a chiarire il nesso?

«I quotidiani sono punitivi per il lettore, hanno sostituito la preside con la bacchetta in mano: non danno notizie, anzi le fanno scomparire, ma in cambio sparano opinioni che mi dicono che sono un incivile, un ignorante, che sto sbagliando tutto della mia vita... Ho speso un euro e mezzo, perché mi devi trattare a pesci in faccia?».

Ma non si comprano i quotidiani anche per leggere notizie attendibili?

«I grandi mezzi di comunicazione sono le vere, grandi fucine di fake news. Da sempre. È li che vendono preparate, cucinate, diffuse o nascoste, a seconda degli interessi. Guardi il caso Weinstein: Il New York Times aveva tutti i documenti necessari a pubblicare l’inchiesta dieci anni fa. Non è finita in pagina a suo tempo perché Weinstein investiva in pubblicità e finanziava la politica. Convenienza e pressioni hanno nascosto il segreto di pulcinella».

Ma c’è un manuale di comportamento che ci può tornare utile per affrontare questo mare burrascoso?

«Abbandoniamo atteggiamenti moralistici, di chiusura. Qui tutto cambia velocemente e dobbiamo imparare a surfare su queste onde, a volte si va giù. a volte si torna su. L’essenziale è restare a galla».

Come ci riusciremo quando robot e intelligenza artificiale faranno sparire la maggior parte dei lavori?

«Pensiamo solo a quante cose sono sparite, risucchiate nei telefonini: macchine fotografiche, bussole, navigatori, agende elettroniche, lettori mp3. Con questi oggetti sono spariti i posti di lavoro di chi li costruiva. Se le macchine diventano più intelligenti di noi, noi diventiamo inutili. Ma non possiamo fare nulla, se non cavalcare lo tsunami».

 

 

 

Tags:
dagospiaroberto d'agostinofake news
in vetrina
Zaniolo pace con le Iene. De Devitiis si scusa. Rose rosse per mamma Francesca

Zaniolo pace con le Iene. De Devitiis si scusa. Rose rosse per mamma Francesca

i più visti
in evidenza
Stalker perseguitava la Ferilli Ora ha il divieto d'avvicinamento

Cronache

Stalker perseguitava la Ferilli
Ora ha il divieto d'avvicinamento


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuova Peugeot 508 si aggiudica il premio Stradivari 2018

Nuova Peugeot 508 si aggiudica il premio Stradivari 2018


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.