A- A+
Palazzi & potere
Il Dalai Lama è malato: India e Cina si preparano alla successione
Credit Photo Nick Zonna

Fonti indiane sostengono che il Dalai Lama è malato di cancro alla prostata, dicono che tra pochi giorni andrà in Svizzera per sottoporsi a radioterapia e concludono che «la sua vita non durerà molto», scrive il corriere della sera. Il medico del sant'uomo smentisce le voci bollandole come «fake news». Ma siccome comunque il Dalai Lama ha 83 anni, le grandi manovre per il trapasso sono cominciate. Secondo indiscrezioni il governo di New Delhi si sta preparando alla fine del grande rifugiato, che ospita da 60 anni a Dharamsala con il «governo tibetano in esilio», e pensa di utilizzare la scomparsa del leader spirituale dei tibetani per migliorare i rapporti storicamente tesi con la Cina.

Tags:
dalai lamaindiacina
in evidenza
Kardashian, un abito esplosivo Kim col vestitino che non c'è

LE FOTO DELL'EREDITIERA

Kardashian, un abito esplosivo
Kim col vestitino che non c'è

i più visti
in vetrina
Iannone dimentica Belen, Andreea Sasu è la nuova fiamma

Iannone dimentica Belen, Andreea Sasu è la nuova fiamma


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Ginevra 2019, in passerella il Concept 508 PEUGEOT SPORT ENGINEERED

Ginevra 2019, in passerella il Concept 508 PEUGEOT SPORT ENGINEERED


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.