A- A+
Palazzi & potere
La sòla degli 80 euro, soldi a rischio. Per info: citofonare Renzi

Con la chiusura della pausa estiva si riaprono le porte del dialogo con i sindacati, ma per il momento sono arrivate solo brutte notizie: al tavolo sul pubblico impiego, ieri, si è scoperto che sì, il governo è pure disposto (finalmente, sono già passati otto anni dall' ultimo aumento) a rinnovare il contratto del pubblico impiego, ma con il piccolo particolare che si rischia di perdere gli 80 euro del «bonus Renzi», scrive il Manifesto.


Superata una certa soglia di reddito annuale, infatti - pari a 26 mila euro lordi - si perde diritto al bonus: si è calcolato che il problema potrebbe porsi per almeno 360 mila dipendenti pubblici. Il paradosso è che questi lavoratori, una volta acquisiti gli 85 euro lordi medi promessi dal governo nel protocollo siglato il 30 novembre scorso (pochi giorni prima del referendum costituzionale), perderebbero subito il diritto agli 80 euro netti. Entrano 85 euro lordi - pari a 60 netti ed escono 80 euro netti: un affarone, la busta paga risulterebbe addirittura in perdita.

 

Tags:
80 eurorenzimadia
Loading...
in vetrina
Georgina Rodriguez, gol alla... Cristiano Ronaldo: star a Sanremo 2020. RUMORS

Georgina Rodriguez, gol alla... Cristiano Ronaldo: star a Sanremo 2020. RUMORS

i più visti
in evidenza
Bombe di piazza Fontana Una foto per non dimenticare

Culture

Bombe di piazza Fontana
Una foto per non dimenticare


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Lo sportivo GLA completa la gamma suv di casa Mercedes

Lo sportivo GLA completa la gamma suv di casa Mercedes


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.