A- A+
Palazzi & potere
Libia, i francesi vogliono rubarci i giacimenti dell'Eni
Foto LaPresse

Sette anni dopo non c' è più Nicolas Sarkozy con i suoi risolini, le sue trame e i soldi di Muhammar Gheddafi, ma l' Italia, in Libia, è ancora una volta aggredita dalla Francia, scrive Libero. Ora come allora a Roma c' è un governo non di sinistra, osteggiato da Bruxelles e dalle cancellerie europee, e all' Eliseo alloggia un presidente che punta a sfasciare tutto, nel tentativo di creare un nuovo ordine che avvantaggi il gruppo petrolifero francese Total, a scapito dell' Eni. Lo strumento che Emmanuel Macron usa contro l' Italia è il generale Khalifa Haftar, capo delle milizie della Cirenaica.

Commenti
    Tags:
    libiaenifranciamacronmigranti

    in evidenza
    Da Picasso all'arte islamica in Iran Jaca Book, ecco i libri in uscita

    Novità editoriali

    Da Picasso all'arte islamica in Iran
    Jaca Book, ecco i libri in uscita

    i più visti
    in vetrina
    Diletta Leotta: "Gol dell'anno? Voto Brignoli. E il Contadino cerca moglie..."

    Diletta Leotta: "Gol dell'anno? Voto Brignoli. E il Contadino cerca moglie..."

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Rimini Street Food, la prima guida ai cibi di strada, sbarca in televisione

    Rimini Street Food, la prima guida ai cibi di strada, sbarca in televisione

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.