A- A+
Palazzi & potere
M5s, sul blog le proteste della base: non vogliamo morire democristiani

Luigi Di Maio e Paolo Gentiloni vicinissimi ieri sulla Siria. Il capo politico M5S ha scritto una dichiarazione fotocopia a quella del premier uscente. E questo agita la base ma anche chi non sta partecipando alle trattative per la formazione del governo, e quindi quelli che davano per assodata la linea filo leghista, e di conseguenza quella tradizionale per il M5S, filo-Mosca. E invece Di Maio ha accettato l' azione militare e riconosce l'uso del gas, prendendone le distanze, con un atto che ha il chiaro bollino atlantista, scrive il Messaggero.

Di Maio ora si fa portavoce di un convinto appoggio NATO ma il blog ieri era pieno di commenti e accuse: «Democristiani!».

Tags:
m5sdemocristiani
in vetrina
Georgina: "Io e Cristiano Ronaldo? Basta uno sguardo e ci capiamo"

Georgina: "Io e Cristiano Ronaldo? Basta uno sguardo e ci capiamo"

i più visti
in evidenza
Fabio Fognini trionfa a Montecarlo "Dedico la vittoria a mia mamma"

Tennis

Fabio Fognini trionfa a Montecarlo
"Dedico la vittoria a mia mamma"


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Concept GLB cresce la famiglia dei SUV Mercedes

Concept GLB cresce la famiglia dei SUV Mercedes


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.