A- A+
Palazzi & potere
Magistratura: sentenze pilotate, giudici nei guai

«Sistema Amara»: Magistrati e dirigenti pubblici nel mirino di pm romani e siciliani. L'accusa: politici pagati da imprenditori che speravano di prendere appalti Consip. Magistrati, dirigenti pubblici e funzionari avrebbero asservito la loro funzione. Alcuni manager avrebbero evaso centinaia di migliaia di euro. E politici sarebbero stati pagati da imprenditori che speravano di assicurarsi appalti Consip! Una bufera enorme, scrive il Tempo, quella partita dai palazzi di giustizia di Roma, Milano e Messina. Una tempesta che presto potrebbe arrivare in aula. La procura di Roma ha infatti chiuso le indagini a carico di 18 persone. E i colleghi di Messina hanno già chiesto il rinvio a giudizio per altre 17.

Tags:
magistratura
in evidenza
LAETITIA CASTA, COVER NUDA Dalla Isoardi a Belen... Le foto

GOSSIP E LE FOTO DELLE VIP

LAETITIA CASTA, COVER NUDA
Dalla Isoardi a Belen... Le foto

i più visti
in vetrina
Temptation Island 2019 KATIA LACRIME PER... Temptation Island 2019 news

Temptation Island 2019 KATIA LACRIME PER... Temptation Island 2019 news


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuova Subaru Levorg: sicuramente sicura

Nuova Subaru Levorg: sicuramente sicura


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.