A- A+
Palazzi & potere
Matteo Salvini? Ora Davigo la pensa come lui: novità pazzesca

"La giustizia ha fatto il suo corso. Fatico a capire chi dice che siccome è passato tanto tempo bisogna lasciar perdere". Lo sottolinea Piercamillo Davigo, togato del Csm, a proposito dell’arresto di Cesare Battisti al termine di una latitanza lunga 37 anni, in una intervista a ’Il Fatto quotidiano’. "E’ passato tanto tempo - annota - perchè quel latitante era riuscito a non farsi prendere". Quanto all’accoglienza di Battisti a Ciampino da parte di due ministri, Davigo osserva: "Un ministro è a capo di una branca della Pubblica amministrazione. E’ normale che rivendichi meriti dell’amministrazione che dirige. Poi le forme con cui manifesta la sua soddisfazione non sta a me giudicarle".

Commenti
    Tags:
    matteo salvinidavigomagistratilegacesare battisti
    Loading...
    in evidenza
    "Carrie" balla con Intimissimi L'attrice Usa testimonial globale

    Costume

    "Carrie" balla con Intimissimi
    L'attrice Usa testimonial globale

    i più visti
    in vetrina
    Neve in pianura! Attenti, non subito ma arriva la neve in pianura. Ecco quando

    Neve in pianura! Attenti, non subito ma arriva la neve in pianura. Ecco quando


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Bmw anticipa la primavera con tante novità green

    Bmw anticipa la primavera con tante novità green


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.