A- A+
Palazzi & potere
Matteo Salvini? Ora Davigo la pensa come lui: novità pazzesca

"La giustizia ha fatto il suo corso. Fatico a capire chi dice che siccome è passato tanto tempo bisogna lasciar perdere". Lo sottolinea Piercamillo Davigo, togato del Csm, a proposito dell’arresto di Cesare Battisti al termine di una latitanza lunga 37 anni, in una intervista a ’Il Fatto quotidiano’. "E’ passato tanto tempo - annota - perchè quel latitante era riuscito a non farsi prendere". Quanto all’accoglienza di Battisti a Ciampino da parte di due ministri, Davigo osserva: "Un ministro è a capo di una branca della Pubblica amministrazione. E’ normale che rivendichi meriti dell’amministrazione che dirige. Poi le forme con cui manifesta la sua soddisfazione non sta a me giudicarle".

Commenti
    Tags:
    matteo salvinidavigomagistratilegacesare battisti
    in evidenza
    Eva Henger 'guarda avanti' E la foto del suo LATO B...

    Ashley Graham nuda al 100%

    Eva Henger 'guarda avanti'
    E la foto del suo LATO B...

    i più visti
    in vetrina
    Elodie e Marracash, bacio appassionato. E il commento di Belen...

    Elodie e Marracash, bacio appassionato. E il commento di Belen...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    FCA: avviati i primi test di produzione della Jeep® Compass, ibrida plug-in

    FCA: avviati i primi test di produzione della Jeep® Compass, ibrida plug-in


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.