A- A+
Palazzi & potere
Matteo Salvini, pesante sfogo contro i magistrati: ora c'è paura

"Nei confronti miei e della parte politica che rappresento c'è un attacco che non c'è mai stato negli ultimi 20 anni, evidentemente abbiamo dato e stiamo dando fastidio a qualcuno". Matteo Salvini, dopo giorni di tensione per le inchieste dei magistrati e con Luigi Di Maio, si sfoga in piazza a Napoli. E un big della Lega rincara la dose: "E' una roba da pazzi: nelle ultime tre settimane ci sono stati più arresti e indagati tra i politici che nei sei mesi precedenti".

Commenti
    Tags:
    matteo salvinilegamagistraturarixisiri
    Loading...
    in evidenza
    Marcuzzi, un mare di 'nostalgia' Senza reggiseno. E lato B..

    TAYLOR MEGA, SHARM BOLLENTE

    Marcuzzi, un mare di 'nostalgia'
    Senza reggiseno. E lato B..

    i più visti
    in vetrina
    Benedetta Bosi non sta con Briatore. E poi... Benedetta Bosi-Briatore news

    Benedetta Bosi non sta con Briatore. E poi... Benedetta Bosi-Briatore news


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Parte da Parigi la rivoluzione elettrica di DS Automobiles

    Parte da Parigi la rivoluzione elettrica di DS Automobiles


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.