A- A+
Palazzi & potere
Pd, tutta la verità sul rapporto Letta-Renzi: "Stai sereno". L'intervista

"Enrico Letta e’ andato a casa, su  richiesta di Roberto Speranza, perche’ i risultati economici di  quel governo erano devastanti. Le riforme erano bloccate, il  parlamento era fermo e quindi ci assumemmo la responsabilita’  di un cambio": lo ha detto il senatore del Pd, Matteo Renzi,  intervistato alla Repubblica delle Idee in corso a Bologna.  "Enrico Letta e’ molto forte nelle redazioni dei giornali - ha  sottolineato l’ex premier - molto meno nelle cancellerie  europee. Se Francia e Germania lo avessero voluto a capo della  Commissione ce lo avrei portato io". La vicenda su Enrico Letta  "e’ falsata dalla mitica discussione sullo stai sereno".

Commenti
    Tags:
    pdmatteo renzienrico lettagovernofranciagermaniaeconomia
    in evidenza
    Da Renzi a Tommaso Paradiso I frontmen abbandonano le band

    Il buono, il brutto e il cattivo

    Da Renzi a Tommaso Paradiso
    I frontmen abbandonano le band

    i più visti
    in vetrina
    Documentario Ferragni, è boom al cinema: mezzo milione di euro in 24 ore

    Documentario Ferragni, è boom al cinema: mezzo milione di euro in 24 ore


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Fiat Panda Trussardi: il lusso diventa democratico

    Nuova Fiat Panda Trussardi: il lusso diventa democratico


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.