A- A+
Palazzi & potere
Ponte di Genova, ad Autostrade piace Cdp. Ma ancora non si scusa per il crollo

Ponte di Genova, Autostrade: Castellucci continua a non scusarsi per il crollo...ma solo per la "percezione di mancanza di vicininanza alle vittime". Ma, caro Castellucci, se ci sono state le vittime è perchè c'è stato il crollo....

"Non c'e' alcun progetto ne' alcun contatto. Posso dire, tuttavia, che la cooperazione con fondi di investimento istituzionali anche di matrice pubblica e con obiettivi di lungo termine fa parte del nostro dna. E' il caso di Edf, nostro partner in Francia, di Cpp (primo fondo pensione canadese) in Sud America e di Bank of China attraverso Silk Road Fund in Autostrade per l'Italia": l'ad di Atlantia e Autostrade, Giovanni Castellucci, intervistato da Repubblica, non esclude l'ipotesi Cdp, ma dice no alla nazionalizzazione: "Molti ne hanno parlato evidenziando l'incoerenza di un ritorno al passato, che sarebbe in totale controtendenza nel mondo occidentale. Mi limito ad osservare che sono i contratti e la Costituzione a chiarire quali sono le condizioni per una eventuale nazionalizzazione". La magistratura accertera' le responsabilita', ma lei ha pensato di dimettersi? "La mia principale preoccupazione - risponde - e' far uscire Genova e la societa' Autostrade dall'emergenza a fianco delle istituzioni locali, con cui c'e' un dialogo costruttivo". All'accusa di aver gestito un bene pubblico guardando solo gli interessi privati, Castellucci replica: "Ci sono troppe informazioni, dati, numeri che circolano a volte in maniera incompleta o tralasciando le cose importanti. Autostrade privatizzata e' una societa' radicalmente migliore rispetto a quella pubblica, da qualunque parte la si guardi: investimenti, qualita' dei servizi, sicurezza, efficienza, viabilita'. Fino ad arrivare alle risorse devolute allo Stato". I pedaggi che crescono piu' dell'inflazione? "Non e' cosi' - ribatte -. Il meccanismo prevede una crescita pari al 70% dell'inflazione, salvo le remunerazioni previste per gli investimenti addizionali richiesti dallo Stato a valle della privatizzazione": "e' lo Stato che ci ha chiesto interventi ulteriori, che noi abbiamo realizzato per adeguare la nostra rete ad un traffico che negli anni e' cresciuto".

Commenti
    Tags:
    ponte di genovacastelluccicdpautostradeponte morandi

    in evidenza
    Gf Vip 3, le Donatella già in Casa Caos, la regia le riprende mentre...

    Grande Fratello Vip News

    Gf Vip 3, le Donatella già in Casa
    Caos, la regia le riprende mentre...

    i più visti
    in vetrina
    Alessandro Cattelan porta EPCC a teatro: Ratajkowski, Chiara Ferragni e... ECCO I SUPER-OSPITI

    Alessandro Cattelan porta EPCC a teatro: Ratajkowski, Chiara Ferragni e... ECCO I SUPER-OSPITI

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Peugeot svela le nuove 508 e 3008 Plug-In Hybrid

    Peugeot svela le nuove 508 e 3008 Plug-In Hybrid

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.