A- A+
Palazzi & potere
Ponte Genova: nel 2011 Autostrade Spa voleva abbattere il ponte Morandi

Nel 2001, otto anni dopo i lavori sul pilone 11, la richiesta di studiare un progetto di demolizione. Nel 2001 Autostrade Spa prese contatti con una società leader del settore per studiare l' ipotesi di demolire il Morandi, scrive il Fatto. È emerso dall'inchiesta della Procura genovese. Ora i pm devono compiere un ulteriore passo: capire perché il concessionario avrebbe studiato l' ipotesi. Se cioè fosse una questione di costi, visto che la manutenzione del Morandi era molto onerosa. O se, invece, ci fossero timori legati alla sicurezza. ti sarebbero decisamente inferiori".

Commenti
    Tags:
    autostradebenettonaspiponte morandiponte genova
    in evidenza
    Uomini pazzi per kajal e barber Makeup, su l'export. Ma la Cina...

    Costume

    Uomini pazzi per kajal e barber
    Makeup, su l'export. Ma la Cina...

    i più visti
    in vetrina
    Mara Carfagna incanta in nero alla cena di Stato con Xi Jinping. FOTO

    Mara Carfagna incanta in nero alla cena di Stato con Xi Jinping. FOTO


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    SEAT Leon FR ST, disponibile con il nuovo 2.0 TDI 150 CV 4Drive DSG

    SEAT Leon FR ST, disponibile con il nuovo 2.0 TDI 150 CV 4Drive DSG


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.