Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

I 5 Stelle e le primarie 'ad personam' per fa vincere Di Maio

'Chi corre e perde non sarà ricandidato': tanto valeva annunciare subito il nome del vincitore anziché fare inutili primarie su misura per un candidato

I 5 Stelle e le primarie 'ad personam' per fa vincere Di Maio

Chi perde le primarie online indette per scegliere il candidato alla Presidenza del Consiglio del Movimento 5 Stelle non potrà ricandidarsi come parlamentare per la prossima legislatura.

A quanto apprende l'AdnKronos, sarebbe questa una delle opzioni al vaglio dei vertici M5S, che stanno lavorando per definire le regole con cui avverrà la selezione del candidato premier 5 Stelle.

Un 'paletto' - si ragiona in ambienti del Movimento - che potrebbe servire a compattare la truppa parlamentare attorno a una leadership solida, neutralizzando così potenziali scontri tra correnti e guerre intestine, con l'effetto inevitabile di 'blindare' la corsa verso Palazzo Chigi di Luigi Di Maio, a oggi l'unico vero candidato ufficiale.

 

 

In Vetrina

Ischia: il fake che esulta per il terremoto con le foto della modella rumena

In evidenza

Belen testimonial Swarowski E si spoglia. Guarda la foto
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare

Motori

Francoforte 2017 : debutta la Ferrari Portofino

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.