A- A+
Palazzi & potere
Rai, Berlusconi e quel miliardo a rischio dagli spot. Altro che Foa...

Il Caimano pretende garanzie: il mercato della pubblicità bloccato (e Mediaset a fare da padrona) per qualche anno. Dietro l' impasse che paralizza la Rai e il mezzo niet, poi in modo fortuito divenuto pieno, di Silvio Berlusconi a Marcello Foa c'è la pubblicità, scrive il Fatto. O meglio, le garanzie sul mantenimento dell'attuale assetto del mercato pubblicitario che il fu Caimano, indebolito dagli anni e dai tracolli elettorali, chiede all' alleato Matteo Salvini e, tramite lui, ai Cinque Stelle, di cui si fida pochissimo (la nomina di Fabrizio Salini ad amministratore delegato della Rai non gli è piaciuta affatto)

Tags:
raisilvio berlusconifoa
in evidenza
Governo, nuovo murale di Tv-Boy Conte pinocchio. E SalviMaio...

Costume

Governo, nuovo murale di Tv-Boy
Conte pinocchio. E SalviMaio...

i più visti
in vetrina
Isola dei famosi 2019, Marco Maddaloni colpito da un lutto. Isola 2019 news

Isola dei famosi 2019, Marco Maddaloni colpito da un lutto. Isola 2019 news


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Kia svela il primo teaser della Ceed Crossover

Kia svela il primo teaser della Ceed Crossover


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.