A- A+
Palazzi & potere
Rai, ecco come vogliono spodestare Salini: indiscrezione bomba
Foto: LaPresse

Matteo Salvini, il Capitano leghista, a differenza di Luigi Di Maio, gode del favore di ben due "maggioranze": quella ufficiale con i 5 Stelle (e relativo contratto di governo) che gli consente di governare il Paese e quella ufficiosa con Giorgia Meloni e Silvio Berlusconi che quando serve lo tirano fuori dai guai (come accaduto nel voto sul caso Diciotti).

Dunque, chi sta meglio del Capitano? Nessuno, appunto. Tanto più, scrive Dagospia, che si appresta a fare bottino pieno anche alle prossime europee. Ma la politica, si sa, è anche gestione del potere e il potere in Italia è anche sinonimo di Rai. Ed è per questo che il Matteo Nazionale ha già fatto sapere che se le europee andranno come previsto, dopo sarà tempo di grandi cambiamenti in Rai.

Tipo? Tipo che Teresa De Santis (ormai apprezzatissima dai vertici leghisti) prenda il posto di Fabrizio Salini come Amministratore Delegato, rivela Dagospia. "Quando ne cominciano a parlare dirigenti di altissimo livello piuttosto che Direttori di rete difficilmente si tratta soltanto di rumors" chiosano dal settimo piano di Viale Mazzini. Qualcuno tira in ballo anche Gennaro Sangiuliano (ma l'ipotesi vera semmai è Sangiuliano al Tg1 e Carboni al Tg2). Insomma, dopo il probabile trionfo delle europee Matteo Salvini non fa più mistero di puntare dritto dritto sulla Rai, di cui privatamente, si dice scontento.

E per raggiungere l'obiettivo, spiega nel dettagliatissimo retroscena Dagospia, è già partita l'operazione "logoramento" dell'attuale Ad Fabrizio Salini: la strategia passa per la Commissione di Vigilanza parlamentare che deve dare il proprio via libera al piano industriale della Rai. L'obiettivo è quello di fare melina e di esprimere il proprio parere soltanto dopo il verdetto delle europee, quando presumibilmente saranno cambiati gli equilibri politici. A quel punto, con un piano industriale ancora ufficialmente non operativo, sarà un gioco da ragazzi chiedere la testa di Salini che, viceversa, difficilmente potrebbe essere rimosso se il suo piano fosse già operativo: “Sarebbe impossibile per la politica mandare via l’unica persona che dopo gli innumerevoli tentativi andati a vuoto negli anni passati è riuscita nella “mission impossible” di riformare la Rai”.

"Non è un caso che le riunioni della Vigilanza vengono continuamente rinviate" si spiega in Transatlantico. "Si vuole prendere tempo in attesa che cambino gli equilibri politici dopo le europee. Sarà molto difficile avere il via libera della Vigilanza al piano industriale prima del 26 maggio" spiegano le medesime fonti. Perché alla Vigilanza va presentato e discusso il piano news ed istituzionale e va acquisito un parere (ancorché consultivo). E poi c'è sempre il Mise al quale è stato consegnato tutto il piano industriale per le determinazioni di competenza.

Commenti
    Tags:
    raifabrizio salinivigilanzagennaro sangiulianoteresa de santisrai1rai2dagospialegamatteo salvini
    in evidenza
    Heidi Klum, Taylor Mega e poi... Tutti i topless da urlo (e non solo)

    Belen, Diletta Leotta e... GALLERY

    Heidi Klum, Taylor Mega e poi...
    Tutti i topless da urlo (e non solo)

    i più visti
    in vetrina
    LADY GAGA E BRADLEY COOPER: LA VENDETTA DI IRINA SHAYK! LADY GAGA NEWS

    LADY GAGA E BRADLEY COOPER: LA VENDETTA DI IRINA SHAYK! LADY GAGA NEWS


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Francoforte 2019: Volkswagen presenta la nuova immagine del brand

    Francoforte 2019: Volkswagen presenta la nuova immagine del brand


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.