A- A+
Palazzi & potere
Ruby, morte Fadil: Polanco, uno mi disse "basta una punturina"
Ruby Rubacuori

L'anno scorso una persona "disse a me, ma anche ad altre ragazze, 'basta una punturina e siete fatte'". Cosi', in sostanza, Marysthell Polanco, una delle 'olgettine' ospiti delle serate ad Arcore, avrebbe risposto ai pm di Milano che meno di un mese fa l'hanno sentita come teste a verbale nell'inchiesta per omicidio volontario che avevano aperto da poco sulla misteriosa morte di Imane Fadil, una delle testimoni chiave del caso Ruby deceduta il primo marzo per cause in corso di accertamento. Due le ipotesi principali, una malattia rara o un avvelenamento. Come anticipato oggi da 'Il Fatto Quotidiano' Polanco, ascoltata dall'aggiunto Tiziana Siciliano e dal pm Luca Gaglio il 15 marzo, davanti agli inquirenti che le dissero che Fadil era morta reagi' cosi': "No! Il polonio!". Da quanto si e' appreso, fece anche riferimento ad una misteriosa persona che l'anno scorso le avrebbe detto "basta una punturina e siete fatte". Anche Barbara Guerra e' stata sentita nelle scorse settimane e pure lei ha detto di essere "spaventata".

Commenti
    Tags:
    rubyfadilpolancosilvio berlusconipolonio
    in evidenza
    David e Cristina, la svolta al falò Una coppia si è detta addio...

    TEMPTATION ISLAND, I COLPI DI SCENA DELLA 4° PUNTATA

    David e Cristina, la svolta al falò
    Una coppia si è detta addio...

    i più visti
    in vetrina
    Wanda Nara, Tiki Taka e Amici Vip! I rumors su lady Icardi

    Wanda Nara, Tiki Taka e Amici Vip! I rumors su lady Icardi


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Mahindra strizza l’occhio all’Europa

    Mahindra strizza l’occhio all’Europa


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.