A- A+
Palazzi & potere
Salvini non ride più: rischia 15 anni per sequestro di persona aggravato

SI RIAPRE IL CASO DICIOTTI: "PROCESSATE SALVINI" La richiesta avanzata dal Tribunale dei ministri, malgrado la procura di Catania si fosse pronunciata a favore dell’
archiviazione. Il vicepremier: "Ci riprovano ma io non mollo".
Poi dice no alla Sea Watch che, in mezzo alla burrasca, chiede
di approdare a Lampedusa con 47 migranti a bordo: "E’ una
provocazione, i nostri porti restano chiusi".

Come gia' aveva fatto a settembre, in occasione dell'apertura dell'inchiesta a suo carico, Matteo Salvini ha letto in diretta Facebook, dal suo studio al
Viminale, l’atto ricevuto dalla Procura di Catania che vuole
procedere nei suoi confronti per sequestro aggravato dei
migranti della nave Diciotti.
"Si’ mi dichiaro colpevole. Lo ridichiaro: ho bloccato e
blocchero’ la procedura degli sbarchi", ha scandito il ministro
dell’Interno.
"Chiedo solo al popolo italiano se ritenete che io debba
continuare a fare il ministro", ha continuato. "Se volete
continuare ad avere questo ministro, contate sul fatto che non
cambia di una virgola", ha assicurato Salvini.

Commenti
    Tags:
    matte salvinidiciottilegasequestro di personamigranti
    in evidenza
    Ed Sheeran incanta San Siro Il pubblico più vasto del 2019

    Costume

    Ed Sheeran incanta San Siro
    Il pubblico più vasto del 2019

    i più visti
    in vetrina
    ASCOLTI TV, ITALIA-BRASILE A FORZA 7,3 MILIONI DI SPETTATORI. AUDITEL RECORD

    ASCOLTI TV, ITALIA-BRASILE A FORZA 7,3 MILIONI DI SPETTATORI. AUDITEL RECORD


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Peugeot 2008: il SUV giovane che piace a tutti

    Nuovo Peugeot 2008: il SUV giovane che piace a tutti


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.