A- A+
Palazzi & potere
Soldi: si torna a investire in Italia ma nelle clausole c'è il rischio Paese

I fondi stranieri chiedono garanzie su andamento dei mercati e permanenza nell' euro. È saltato il tappo della politica italiana che dal 4 marzo a fine giugno ha tenuto in stallo gli investitori esteri: una volta formato il governo hanno ripreso a puntare sull' Italia. Negli ultimi dieci giorni sono state siglate operazioni per oltre dieci miliardi di euro, con Recordati (5,8 miliardi), e Wind Tre (2,45 miliardi) a farla da padroni, ma con tante altre piccole e medie come Forno D' Asolo ( BC Partners), Nutkao ( White Bridge), Corin ( Permira), Guala Closures ( Space4) tanto per citarne alcune, scrive Repubblica.

Tags:
soldiitalia

in evidenza
Venezia chiede decoro ai turisti No tuffi, pipì e picnic nelle calli

Costume

Venezia chiede decoro ai turisti
No tuffi, pipì e picnic nelle calli

i più visti
in vetrina
Ludovica Pagani star di Youtube: oltre 5 milioni di visualizzazioni

Ludovica Pagani star di Youtube: oltre 5 milioni di visualizzazioni

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Fiat 500L S-Design, dedicata a un pubblico giovane e metropolitano

Fiat 500L S-Design, dedicata a un pubblico giovane e metropolitano

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.