L'esperto di Medio Oriente, Arduino Paniccia, ad Affaritaliani.it: l'obiettivo di Israele è l'Iran. E' in corso un regolamento di conti

Martedì, 30 dicembre 2008 - 08:45:00


Gaza/ Nuovi raid. "Oltre 300 morti". La Livni: Hamas non vuole la pace. In forse il viaggio del Papa in Israele

I trend del 2008/ Il sociologo De Masi: "La crisi ha cambiato i consumi degli italiani ma non troppo. Obama è l'uomo dell'anno"

RUMOR/ Chissà perché si dice in giro che Israele guardi ad Hamas ma in realtà punti all'Iran... perché forse spera di provocare il gigante iraniano per poi abbatterlo, prima dell'avvento dell'"arabo" Obama?

La testimonianza/ Una volontaria sulla Striscia di Gaza scrive ad Affaritaliani.it

Dietro ai raid non c'è solo una reazione ai razzi Qassam, Israele punta all'Iran. A sostenere questa tesi è Arduino Paniccia, professore di Studi Strategici ed Economia Internazionale presso l’Università di Trieste, intervistato da Affaritaliani.it. "In questo periodo di interregno del governo israeliano (a febbraio si svolgeranno le elezioni anticipate, ndr) e dell'amministrazion Usa (Barack Obama si insedierà il prossimo 20 gennaio, ndr), gli israeliani stanno cercando di capire due cose: se gli iraniani reagiranno all'offensiva e, in secondo luogo, se questo comporterà un attacco da parte di Hezbollah".

L'intervista

Dietro ai raid israeliani a Gaza c'è solo una reazione al lancio di razzi Qassam o Israele punta all'Iran?
"Assolutamente sì. L'obiettivo è l'Iran. Sono un sostenitore di questa tesi. In questo periodo di interregno del governo israeliano (a febbraio si svolgeranno le elezioni anticipate, ndr) e dell'amministrazion Usa, gli israeliani stanno cercando di capire due cose: se gli iraniani reagiranno all'offensiva e in secondo luogo se questo comporterà un attacco da parte di Hezbollah".


Arduino Paniccia

Israele quindi sta provocando l'Iran?
"Diciano che si sono provocati a vicenda. Ci sono alcuni fattori da prendere in considerazione: il riarmo di Hezbollah, la possibilità che improvvisamente ci siano degli attacchi nel nord del Libano, nella parte ancora sotto il controllo palestinese e infine a Gaza. Quindi degli attacchi coordinati e simultanei. Quello che si sta verificando è un generale regolamento di conti che nasce dal timore di un passaggio definitivo dell'Iran al nucleare".



L'offensiva israeliana a Gaza in immagini
GUARDA LA GALLERY

0 mi piace, 0 non mi piace


Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

LA CASA PER TE

Trova la casa giusta per te su Casa.it
Trovala subito

Prestito

Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
SCOPRI RATA

BIGLIETTI

Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
PUBBLICA ORA