A- A+
Politica
Pd, Minniti si ritira dalle primarie: "Così voglio salvare il partito"

"Resto convinto in modo irrinunciabile che il congresso ci debba consegnare una leadership forte e legittimata dalle primarie. Ho pero' constatato che tutto questo con cosi' tanti candidati potrebbe non accadere. Il mio e' un gesto d'amore verso il partito". Lo dice l'ex ministro dell'Interno, Marco Minniti, che in un'intervista a Repubblica spiega le ragioni per cui ha revocato la sua candidatura alla segreteria del Pd, che - assicura - era nata per "unire il più possibile il nostro partito e rafforzarlo per costruire un'alternativa al governo nazionalpopulista".

Secondo Minniti, "si e' semplicemente appalesato il rischio che nessuno dei candidati raggiunga il 51 per cento. E allora arrivare cosi' al congresso dopo uno anno dalla sconfitta del 4 marzo, dopo alcune probabili elezioni regionali e poco prima delle europee, sarebbe un disastro".

La ragione, secondo Minniti, e' che "se noi accettassimo l'idea di eleggere un segretario non 'eletto' dalle primarie allora accetteremmo anche l'idea di un partito che sia solo una confederazione di correnti. Sarebbe la prima volta che un segretario del Pd viene eletto senza la maggioranza. Questo e' un gigantesco problema politico".

Rispondendo sulle voci di una scissione guidata dall'ex segretario Matteo Renzi, Minniti afferma: "Le scissioni sono sempre un assillo. Sappiamo perfettamente che il Pd ha pagato un prezzo durissimo. Ha pagato un prezzo altissimo a congressi cominciati e mai finiti. Spero che non ci sia alcuna scissione, sarebbe un regalo ai nazionalpopulisti".

E ancora: "Spero davvero che nessuno pensi a una scelta del genere. Si assumerebbe una responsabilita' storica nei confronti della democrazia italiana". Con Renzi, precisa l'ex ministro, "non ci siamo sentiti".

Commenti
    Tags:
    pd: minnitiritiro minniti da primarie pd
    in evidenza
    Juve, regina degli stipendi in A CR7 davanti a Higuain. Classifica

    Sport

    Juve, regina degli stipendi in A
    CR7 davanti a Higuain. Classifica

    i più visti
    in vetrina
    Milan, Batshuayi alternativa di Quagliarella. Ecco perchè l'affare si può fare

    Milan, Batshuayi alternativa di Quagliarella. Ecco perchè l'affare si può fare

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ford presenta la Edge di nuova generazione

    Ford presenta la Edge di nuova generazione

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.