A- A+
Politica
Primarie Pd, Zingaretti segretario. "Stop brame di potere e alchimie"

Nicola Zingaretti ha vinto nettamente le primarie con un ampio margine ed è il nuovo segretario del Partito Democratico. Confermate le 'estimation' di Affaritaliani.it pubblicate alle ore 20 di domenica (clicca qui per leggere l'articolo).

Il comitato del Governatore del Lazio afferma: "Siamo al 67 per cento dei voti". Il dato è ancora parziale, ma ben oltre la maggioranza assoluta necessaria per l'elezione a segretario subito, senza bisogno di un ballottaggio in assemblea nazionale.

Giachetti è stato il primo ad ammettere la sconfitta: "Zingaretti è il nuovo segretario", ha twittato quando mancava un quarto d'ora alle 21. Subito dopo anche Martina si complimenta: "Buon lavoro, segretario". E in conferenza stampa dice: "Lavoreremo fianco a fianco. Il Pd è in buone mani". Gli dedica anche la maglietta della campagna, "siamo somma non divisione".

Dai dati relativi alle prime 200 mila schede scrutinate il nuovo segretario si attesta attorno al 70% delle preferenze, Maurizio Martina è al 18% e Roberto Giachetti al 12%. E con questa proiezione Zingaretti si attesterebbe oltre 1 milione di voti.

Il successo, sul piano della partecipazione, è stato di tutto il Pd. Lunghe code di elettori. Un milione era il traguardo fissato dai candidati negli ultimi giorni di campagna elettorale. Ed è stato ampiamente superato. "A seggi chiusi l'obiettivo di un milione e mezzo di votanti è stato raggiunto", dice Gianni Dal Moro, presidente della commissione congresso dem. Poi l'annuncio del comitato di Zingaretti: "L'affluenza è oltre un milione e 800mila, meglio del 2017". Il 30 aprile del 2017, alle ultime primarie vinte da Renzi, l'affluenza era stata di un milione 800mila. E si trattava di un'altra fase storica. Dal Moro ha affermato che "l'affluenza è stata omogenea in tutto il territorio nazionale, senza sacche di difficoltà e con un leggero picco al centro-sud, in particolare nel Lazio e in Campania".

Al nuovo segretario arriva anche il riconoscimento di Renzi che parla di una vittoria "bella e netta" di Zingaretti. E aggiunge: "Ora basta fuoco amico". E Paolo Gentiloni, che è stato uno degli sponsor del governatore del Lazio: "Ora Zingaretti può ridare slancio al Pd e all'opposizione". Veltroni, fondatore dem: "Sono un papà felice, dicevano che il Pd era morto".

SALVINI: RISPETTO VOTO, MA PARTECIPAZIONE AL MINIMO STORICO - "Buon lavoro al nuovo segretario, Nicola Zingaretti e complimenti per l'organizzazione anche se il dato di oggi e' il minimo storico di partecipazione. Rispetto ogni singolo voto espresso ma non posso non vedere che negli ultimi 10 anni la partecipazione al voto alle primarie del Pd si e' quasi dimezzata. Dagli oltre 3 milioni del 2009 sono passati nel 2013 (Renzi segretario) a 2.814.000 e nel 2017 a poco piu' di un milione e 800 mila". Cosi' Matteo SALVINI, a proposito delle primarie Pd.

I tre candidati stanno hanno seguito l'arrivo dei risultati in luoghi diversi: Nicola Zingaretti alla Domus al Circo Massimo, Maurizio Martina al Nazareno, Roberto Giachetti nel comitato in via dei Delfini.

IL DISCORSO DI NICOLA ZINGARETTI

Zingaretti: Si volta pagina, fase costituente per nuovo Pd - "Da domani al lavoro per voltare pagina. Io farò di tutto per essere all'altezza. Saprò ascoltare e saprò decidere. Aprirò una nuova fase costituente per il nuovo Pd". Lo dice Nicola Zingaretti, eletto segretario del Pd.

Pd, Zingaretti: Mai solo, controllateci così da non sbagliare di nuovo - "Non vorrò mai essere solo, perché da soli si va più veloci ma insieme si va più lontano. Io dico afli italiani venite, entrate nel nistro partite, controllateci così sarà più facile nob sbagliare di nuovo:. Lo dice Nicola Zingaretti, eletto segretario del Pd.

Pd, Zingaretti: Basta con brame di potere e alchimie, ora nuova agend - "Basta con le alchimie della politica, con le brame di potere, con i gioco delle figurine del 'siamo cin Tizio, Caio o Sempronio'. L'agenda del nuovo Pd sarà fatta di parole nuove". Lo dice Nicola Zingaretti, eletto segretario del Pd.

Pd, Zingaretti: Due parole d'ordine, unità e cambiamento - "Questo nuovo Pd sarà fondato su due parole: unità e ancora unità, cambiamento e ancora cambiamento". Lo dice Nicola Zingaretti, eletto segretario del Pd.

Zingaretti: Molti delusi stanno tornando, ora nuovo nuovo centrosinistra - Io penso ai delusi, a coloro che non hanno votato alle Politiche e che oggi credo erano in fila ai gazebo, penso a quelli che si sono allontanati, che ci hanno criticato, frainteso, che non avendo più fiducia in noi hanno votato per altre forze politiche. Ho visto in questo risultato un primo grande segnale: molti sono tornati e stanno tornando in un nuovo Pd e un nuovo centrosinistra". Lo dice Nicola Zingaretti, eletto segretario del Pd.

Zingaretti: Oggi solo inizio, non sono capo ma leader comunità - "Oggi, non illudiamoci, è solo l'inizio. La destra è rocciosa, ha conquistato il potere e non lo cederà tanto facilmente. Questo ci carica di una responsabilità, non mi intendo capo ma leader di una comunità". Lo dice Nicola Zingaretti, eletto segretario del Pd.

Zingaretti: Viva democrazia, dà lezioni ogni volta che può - "Viva la democrazia italiana che dà lezioni ogni volta che può, sono contento per l'Italia. Grazie ai volontari". Lo dice Nicola Zingaretti, eletto segretario del Pd.

Zingaretti: Vinto un'altra volta, grazie a Italia che non si piega - "Sono contento, abbiamo vinto ancora un'altra volta. Grazie all'Italia che non si piega e non si vuole arrendere a un governo pericoloso". Lo dice Nicola Zingaretti, eletto segretario del Pd.

Commenti
    Tags:
    primarie pd zingaretti segretario
    in evidenza
    Miley Cyrus choc, senza veli La foto che infiamma i fans

    GOSSIP

    Miley Cyrus choc, senza veli
    La foto che infiamma i fans

    i più visti
    in vetrina
    Isola dei famosi 2019, lutto per Marco Maddaloni. Isola dei Famosi 2019 news

    Isola dei famosi 2019, lutto per Marco Maddaloni. Isola dei Famosi 2019 news


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Peugeot festeggia mezzo secolo di attività in Italia

    Peugeot festeggia mezzo secolo di attività in Italia


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.