A- A+
Politica
Renzi come il Divino Otelma, fra retroscena e profezie: "Governo al capolinea"

L'accordo M5s-Pd era praticamente cosa fatta, ma fu sventato all'ultimo momento da Matteo Renzi. Questa la voce che i seguaci dell'ex segretario ed ex Presidente del Consiglio dem hanno sempre ritenuto fondata e che ha creato ulteriori spaccature in un partito già dilaniato dalla faida che contrappone ormai da anni renziani e antirenziani.

Una voce che "Matteo" conferma e ribadisce nel colloquio con Bruno Vespa riportato nel nuovo libro di quest'ultimo, dal titolo Rivoluzione, in uscita il 7 novembre per i tipi della Rai Eri Mondadori. Nelle sue rivelazioni al conduttore di Porta a Porta, Renzi sostiene di aver capito l'inciucio in atto dagli incontri con Dario Franceschini che lo chiamò il 5 marzo invitandolo senza mezzi termini ad andarsene. La presenza di Renzi ostacolava l'idea di un esecutivo Pd-m5s a guida Luigi Di Maio, fortemente voluto da «un’ala della vecchia sinistra democristiana che si poneva di romanizzare i barbari». 

Renzi svela anche l'effettiva presenza di un'intesa tra Maurizio Martina e Roberto Fico, che avrebbe suggellato lo "sposalizio", e commenta: «Questa scelta sarebbe stata una follia e l’ufficializzazione del bipolarismo populista: Lega contro 5 Stelle e noi a fare i portatori d’acqua».

Questa versione, tuttavia, contrasta con un'altra piuttosto accreditata negli ambienti del Pd e resa pubblica fra gli altri dal giornalista Massimo Giannini. Una versione secondo la quale l'accordo tra Pd e M5s passava attraverso contatti occulti fra il m5s e lo stesso Matteo Renzi, che avrebbe accettato un esecutivo a guida pentastellata solo se Maria Elena Boschi fosse stata nominata Ministro. L'intesa quasi raggiunta sarebbe dunque saltata per questo "affronto" che Di Maio non avrebbe accettato, e a quel punto Renzi non poté fare altro che rompere il millantato silenzio di "due anni" presentandosi a Che tempo che fa da Fabio Fazio stroncando ogni possibile alleanza governativa con i grillini e attribuendo la responsabilità di ricercare disperatamente tale alleanza ai suoi nemici interni.

E a proposito di questi ultimi, versioni discordanti a parte, nel libro di Vespa l'ex premier si toglie anche vari macigni dalle scarpe accusando i suoi detrattori in seno al Pd di aver concentrato il fuoco su di lui, lasciando totale libertà e autonomia a Matteo Salvini e Luigi Di Maio di calamitare consensi e fare incetta di voti il 4 marzo. Il tutto a spese sue, di Renzi insomma. 

Quindi, come una sorta di Divino Otelma, si lancia inoltre in un vaticinio riguardante il Governo Conte: «Sta andando tutto a carte quarantotto. Di qui a qualche mese torneranno i tecnici al governo. Proprio quelli che io ho combattuto per ristabilire il primato della politica. Mi dispiace e mi preoccupa». Corregge insomma il tiro rispetto alle dichiarazioni rilasciate in una diretta facebook la scorsa estate (rinfacciatagli dal giornalista Massimo Franco in diretta a DiMartedì), secondo le quali presto sarebbe toccato di nuovo a loro (a lui, in soldoni) tornare a Palazzo Chigi ipotizzando un fallimento imminente dell'esecutivo giallo-verde. Oggi invece scorge segni premonitori del ritorno dei tecnici, a fronte - forse - di una presa di coscienza che la caduta del Governo Lega-M5s non porterebbe direttamente alla resurrezione del Pd né soprattutto alla sua immediata riconquista di Palazzo Chigi. Prime, timide, flebili avvisaglie di un "bagno di realtà" da tempo immemore e da più parti auspicato? 

Commenti
    Tags:
    renzi

    in evidenza
    "I miei abiti durano nel tempo Ecco la vera moda sostenibile"

    Giorgio Armani si racconta

    "I miei abiti durano nel tempo
    Ecco la vera moda sostenibile"

    i più visti
    in vetrina
    Micaela Ramazzotti al pub con Gabriele Muccino dopo l’addio a Virzì. FOTO

    Micaela Ramazzotti al pub con Gabriele Muccino dopo l’addio a Virzì. FOTO

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes Classe E All-Terrain 4x4 al quadrato un esemplare unico

    Mercedes Classe E All-Terrain 4x4 al quadrato un esemplare unico

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.