A- A+
Politica
Rizzo (Partito Comunista): "Governo M5S-Pd? Amico di Fmi-Bce. E Zingaretti...


Di Alberto Maggi

Segretario Rizzo, quale sarà  l'esito finale di questa crisi? 

"Per ora è ancora difficile dare una previsione certa, a meno di chiamare il 118 nel caso di una “retroMarcia su Roma” di Salvini, ma credo che alla fine la soluzione potrà essere il voto a febbraio oppure, più probabilmente, un governo stabile tra PD e Movimento 5 Stelle. Quest'ultima soluzione verrà titolata in maniera diversa, innovativa, con magari qualche personaggio o qualche modalità inaspettate  tirate in ballo all’ultimo momento per dare una verniciata di novità. Consideriamo poi che quelli che vengono definiti i mercati, ma che in realtà sono la tolda di comando della globalizzazione capitalistica, drammatizzeranno la situazione economica ed imporranno poi una soluzione netta come sempre hanno fatto. In fin dei conti un governo 5 stelle - PD non avrebbe nulla di sovversivo rispetto ai poteri dati del  Fondo Monetario Internazionale, della Banca Centrale Europea, della Nato e della stessa UE. Paradossalmente invece un governo della Lega che uscisse dalle elezioni rappresenterebbe una versione certamente liberista di una parte della media e grande borghesia italiana ma  risulterebbe una soluzione forse meno gradita, pur sapendo che, aldilà delle sparate antieuropee, Salvini non ha mai messo in discussione manco per un attimo i trattati europei".

Ma in questa situazione così complessa quanto contano le leadership dei partiti e dei movimenti? 

"Di vere leadership purtroppo abbiamo di fronte solo quella di duce a ‘la matriciana’ di Salvini che ha saputo intercettare, anche grazie alle colpe terribili della sinistra italiana, larghe fasce di masse popolari sull’onda dei temi della sicurezza. Mentre il Movimento 5 Stelle ha impedito, con l'eterodirezione di Casaleggio figlio e del Rosseau, lo sviluppo di una vera e propria leadership sia questa di Maio, di Fico o di DiBattista, peraltro a capo di un esercito di veri e propri miracolati che si sono trovati catapultati negli scranni più alti di Montecitorio e Palazzo   Madama senza avere alcuna esperienza politica né di base né intermedia. Nel Pd invece l’incolore Zingaretti è riuscito a far resuscitare Renzi, che di malattia di protagonismo è affetto".

Segretario Rizzo, a proposito di sinistra , quale sarà il destino di questa parte politica?                         

"Leggendo le pagine di cronaca dei palazzi di questi giorni penso con rabbia a quanto stiamo pagando il tradimento di gente come Occhetto e D'Alema che, dopo aver sciolto il Pci, hanno flirtato con banche e poteri forti e  consegnato quel che restava nelle mani di neodemocristiani come Matteo Renzi. La storia a sinistra non si sviluppa per balzi, ma certamente la mutazione genetica del Pci era in corso da molti anni e lo avevamo visto, dico io in pochi, con l'epoca del compromesso storico, dell'adesione alla UE , dalle belle parole sulla ‘fine della spinta propulsiva della Rivoluzione Sovietica” e sull’ombrello  della Nato. E di tanti altri terribili errori teorici politici. Quello che accade ora è solo il proseguimento di quella stagione di abiura".                

Adesso come va l'esperienza di questo ricostruito Partito Comunista da lei guidato?

"È stato un lavoro faticoso, abbiamo dovuto impegnarci  da almeno 15 anni per sfrondare tutti gli svarioni teorici messi in campo dagli opportunisti che hanno guidato la   rifondazione  comunista,  dalla Bolognina in poi: dal “ movimento dei movimenti” al primato dei diritti civili rispetto a quelli sociali,  abbiamo dovuto ricostruire una storia condivisa sulla grande esperienza del movimento comunista internazionale e dell’Unione Sovietica in particolare, ma ora siamo pronti. Abbiamo una linea teorica -quella marxista-leninista- abbiamo una linea politica, quella delle alleanze sociali e non di quelle politiche con questa sinistra fucsia e amica delle banche, ma soprattutto stiamo per lasciare il testimone a migliaia e migliaia di giovani preparati teoricamente culturalmente e organizzativamente. Questo il miglior lascito che con passione durevole penso che la mia modesta azione politica possa lasciare come segno per la  crescita e il rafforzamento del Partito Comunista in Italia. Unica soluzione vera  ai problemi dell'Italia, del popolo italiano e dei lavoratori. Altro che sovranismo, la Patria verrà salvata dai Comunisti. Questa è cosa certa".

Commenti
    Tags:
    rizzopartito comunistamarco rizzogovernom5spdzingarettirenzi
    Loading...
    in evidenza
    Bill Gates supera Jeff Bezos E' la persona più ricca del pianeta

    Al terzo posto il magnate francese Bernard Arnault

    Bill Gates supera Jeff Bezos
    E' la persona più ricca del pianeta

    i più visti
    in vetrina
    Asteroide verso la Terra. Rischio gelo perenne e choc climatico

    Asteroide verso la Terra. Rischio gelo perenne e choc climatico


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ferrari Dolcevita, il ritorno nel mondo delle coupè 2+2

    Ferrari Dolcevita, il ritorno nel mondo delle coupè 2+2


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.