A- A+
Politica
Salvini ad Affaritaliani: "Il rosario è con me. Affido alla Madonna l'Italia"

"Sono ricostruzioni surreali in un momento come questo, figurati se stiamo lì a parlare di listini, listoni, candidature, strategie e notai". Con queste parole il segretario della Lega Matteo Salvini, intervistato da Affaritaliani.it, risponde alla domanda sul rapporto con Silvio Berlusconi e in particolare sulle ricostruzioni dei giornali secondo i quali il leader del Carroccio e di Forza Italia non si sono sentiti e l'ex Cavaliere avrebbe anche rifiutato di entrare nella lista Salvini premier in caso di elezioni.

"Governiamo insieme tanti comuni e tante regioni, spesso ci si sente per ragionare di Lombardia, Liguria, di Umbria che voterà ad ottobre, di Emilia Romagna che voterà a dicembre. Poi vedremo. Se ci donano gentilmente e democraticamente delle elezioni libere, vedremo con chi costruire il futuro di questo Paese. In questo momento sono impegnato a bloccare gli sbarchi, visto che ci stanno riprovando", spiega il ministro dell'Interno. Che spiega di essere impegnato anche su altri due fronti: "La missione anti-Camorra di domani in Campania e nel cercare di restituire il diritto al voto a questo Paese".

Qual è stata la miglior giornata di questi 14 mesi di governo? "Tutti i giorni che il buon Dio mi ha fatto il regalo di farmi alzare in salute per lavorare per questo Paese. Sono tante le giornate da ricordare. Dalla villa dei Casamonica abbattuta, ai commissariati di polizia di Stato inaugurati a Corleone o sull'Aspromonte. Ma anche l'agenzia per i beni confiscati, inaugurata davanti al tribunale nella mia Milano. Oltre ai sequestri di droga. Bello, sono molto soddisfatto", sottolinea Salvini.

E il giorno del Rosario in piazza Duomo a Milano? "Sì, il rosario mi accompagna nelle mie giornate. Me lo tengo qua, ho anche quello di Lourdes, io credo e cerco di testimoniare coi fatti quello in cui credo, poi i cattolici votano con la loro testa, come gli italiani. Non è che se uno tira fuori un rosario..."

Molti frati, suore, cardinali e vescovi la incoraggiano, vero? "Quello non lo so", risponde Salvini. "Qualche monastero di clausura ci dedica attenzioni, non a Matteo Salvini, ma al futuro dell'Italia. Affido alla Madonna non il futuro mio ma il futuro del mio Paese", conclude.
 


LA VIDEO-INTERVISTA DI AFFARITALIANI.IT AL LEADER DELLA LEGA MATTEO SALVINI

Commenti
    Tags:
    salvini intervistasalvinimatteo salvinilega salvinisalvini berlusconisalvini elezioni
    Loading...
    in evidenza
    Sanremo Young va in pensione Cancellato il talent della Clerici

    Rai

    Sanremo Young va in pensione
    Cancellato il talent della Clerici

    i più visti
    in vetrina
    BELEN, LA FARFALLINA TORNA PIU' BELLA CHE MAI... Le foto delle Vip

    BELEN, LA FARFALLINA TORNA PIU' BELLA CHE MAI... Le foto delle Vip


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Transit connect, il leggero di casa Ford è un concentrato di tecnologia

    Transit connect, il leggero di casa Ford è un concentrato di tecnologia


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.