A- A+
Politica
Salvini e gli italiani lottino contro le lobby di sinistra
LaPresse

RICEVIAMO E  PUBBLICHIAMO

Egregio Direttore: sono Andrea Pasini un giovane imprenditore di Trezzano Sul Naviglio. Gli italiani e Matteo Salvini devono lottare con forza senza indietreggiare di un solo passo contro tutte le lobby di sinistra che hanno per anni usato le risorse migliori del nostro paese per arricchirsi personalmente impoverendo un intero popolo : solo così si può salvare concretamente l’Italia

Matteo Salvini contro tutti. Il nome della politica italiana è solo uno e come Atlante porta sulle spalle le sofferenze del popolo tricolore. La stampa buonista attacca il Segretario della Lega sui dati in termini di reati degli stranieri. E alle falsità bisogna rispondere coi numeri. In percentuale, su un campione di 50mila stranieri, sono l'80,3% gli arresti per gli immigrati contro il 19,7%, sempre sullo stesso dato, per gli italiani. In carcere i "migranti economici" sono 89,2% contro il 10,8% degli autoctoni che occupano le patrie galere. Dati Ministero dell'Interno.

Serve altro? "Nell'ultima settimana la polizia ha arrestato 528 persone, di cui più della metà immigrati (285), e ne ha denunciate 2.478, di cui oltre il 50% immigrati (1.300). Più immigrazione significa più delinquenza, i numeri sono chiari: essere riuscito a ridurre di molto sbarchi e arrivi, nonostante minacce e denunce, è per me motivo di orgoglio". Firma in calce di Salvini sulla pietra tombale di questo argomento. L'attacco è divenuto giornaliero. Sistematico. Metodico. Ogni occasione è buona. I 49 milioni sono divenuti il mantra della sinistra in reparto rianimazione. "Ma guardi che sul sequestro dei conti della Lega c’è pochissimo di cui parlare. Io, ho dedicato al tema credo… due minuti della giornata. La situazione è davvero surreale. Ormai il ministro dell’Interno è il più spaventoso dei delinquenti, un sequestratore, un responsabile di violenza privata. Ma lei lo sa che le mie imputazioni sono arrivate a dodici? Perché alla procura di Agrigento se ne sono aggiunte altre. Surreale davvero", si legge sulle colonne del Corriere della Sera. "Gli avvocati faranno le loro scelte. È un processo che non mi turba minimamente. Si tratta di fatti risalenti a 8-10 anni fa. Se vogliono ci tolgano tutto. Facciano quello che credono, noi abbiamo gli italiani con noi", il nostro Matteo non si lascia intimorire davanti agli attacchi ad orologeria. "Io non chiedo nulla. Se sembra normale che quello che viene dato come il primo partito italiano sia messo fuori legge, per me sta bene. Certo, un sequestro preventivo del genere su una sentenza non definitiva, un filo stupisce. Dico solo agli amici della Procura di Genova che è perfettamente inutile andare in giro per l’Europa a cercare soldi che non ci sono", chiosa Salvini. La battaglia è alle porte ed il sistema proverà in ogni modo a sbarrare la via, in direzione Europee 2019, alla Lega e al Movimento 5 Stelle. Un affronto alla maggioranza degli italiani. Un affronto al buonsenso. Non resta che tenere duro, divulgare la voce, passare parola e verbo in direzione della verità politica. Spetta a noi sorreggere questo esecutivo e rimboccarci le maniche per salvare l'Italia.

Andrea Pasini, Trezzano Sul Naviglio

Commenti
    Tags:
    matteo salvinilegagoverno
    in evidenza
    Trapianti, si riapre il dibattito Ecco "La rampicante" di Grittani

    Novità editoriali

    Trapianti, si riapre il dibattito
    Ecco "La rampicante" di Grittani

    i più visti
    in vetrina
    Melania Trump, cappotto geometrico Dior. Polemica sulle "spese pazze". FOTO

    Melania Trump, cappotto geometrico Dior. Polemica sulle "spese pazze". FOTO

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Citroen Berlingo vent'anni di successi

    Citroen Berlingo vent'anni di successi

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.