A- A+
Politica
Salvini scivola sulla scalinata di Rocky. Negli Usa conformismo senza felpa

Matteo Salvini a Washington si concede una visita al Lincoln Memorial, sulla spianata monumentale segnata dall'obelisco e chiusa dalla mole del Campidoglio, incappa in una gaffe che gli costerebbe (proprio a lui che orgogliosamente si professa “giornalista”) la promozione all’esame di Stato da giornalista.In una delle solite diretta Facebook, la memoria lo tradisce: parlando con l'ambasciatore Armando Varricchio infatti dice di ricordare "quella visita a Washington sulla scalinata di... Rocky". L'ambasciatore lo assiste al volo, citando la scalinata... di Philadelphia rimasta scolpita nella memoria di tanti fan di Sylvester 'Sly' Stallone. E Salvini prontamente si emenda: "...Sì, quella di Philadelphia”. 

Oltreoceano, poi, lo sproloquio del Capitano, pedissequamente seguito dal ghost writer della Bestia (la macchina organizzativa della comunicazione del leader della Lega ex Nord) Luca Morisi, continua e s’infarcisce del caratteristico banale conformismo.

“Io mi son permesso di ricordare che la notte delle elezioni di Donald Trump, io e il mio movimento eravamo forse gli unici in Italia che tifavamo per l’attuale presidente, visto il 99% del panorama politico era orientato altrimenti. E questo, comunque, mi sembra che sia assolutamente presente all’amministrazione (americana, ndr)”. Siamo alle solite. Per la videata, però, Morisi avrebbe potuto suggerirgli la solita felpa “in versione estero” con scritto “Stati Uniti”. Felpone che il lumbard potrebbe poi riusare in futuro (ovviamente scrivendo “Russia") quando tornerà a far visita agli uomini della nomenclatura di Vladimir Putin. O, ancora, a Pyongyang, quando deciderà di rifare una rimpatriata in Corea del Nord con il collega di Centrodestra Antonio Razzi a trovare lo stimatissimo Kim Jong-un.

In momento come questi, rimpiangiamo che un grande artista come Giorgio Gaber sia morto: chissà quale capolavoro il signor G avrebbe potuto mettere in note ispirato dal pensiero forte del trasformista padano. 

Commenti
    Tags:
    matteo salvinigaffe rockysalvini fil rockyscalinata philadelphia
    in evidenza
    Katia, show fotonico in giardino E' la resa dei conti per tre...

    TEMPTATION ISLAND 'FINALE'

    Katia, show fotonico in giardino
    E' la resa dei conti per tre...

    i più visti
    in vetrina
    Valentina Bissoli scalda una New York bollente. La regina italiana degli Usa

    Valentina Bissoli scalda una New York bollente. La regina italiana degli Usa


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Missione Apollo 11: sulla luna c’era anche Ford

    Missione Apollo 11: sulla luna c’era anche Ford


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.