A- A+
Politica
Silvio Berlusconi, liberati degli zombie che hai attorno

Un lettore scrive.

Mi chiedo quando , Caro Presidente Silvio Berlusconi, ti libererai degli  "zombies"  che si annidano nelle tue fila politiche e che perdono "pezzi"  per strada ogni volta che si muovono , ogni volta che appaiono in trasmissioni televisive.Pallidi , con sorrisi forzati , con parole sterili , ovvie e scontate,  non sostenute da un costrutto teorico convincente  , ma solo da parole  che si dissolvono nel vento, spaventati di perdere il proprio posto, i soldi ed  il potere: è questo  il ritratto , secondo il mio punto di vista , di molti esponenti attuali del partito Forza Italia.Berlusconi, te ne prego,  liberatene! Potrà nascere una nuova "Forza Italia" con persone  che sapranno tradurre il tuo liberismo democratico "all'italiana"  in concetti praticabili nella vita economica del nostro Paese , generando una una nuova corrente  di pensiero, al pari dei grandi pensatori dell' '800 e del '900 europeo.

Hai saputo,  Caro Presidente , formulare  un nuovo concetto di economia  e di politica, che potrebbe essere definito "Liberismo socio - economico".Esso è distante dal liberismo americano, che vede solo nell'economia spietata la sua vera forza, mentre il tuo modo di concepire il liberismo è di ispirazione democratica, in quanto rivolto a tutte le fasce sociali,  anche a quelle più deboli.  Difatti, ti ispiri ad un concetto di liberismo che è accolto anche dai meno audaci. Si può fare un parallelo con ciò che il comunismo  in Italia rappresentava rispetto al comunismo vigente  in Unione Sovietica, in quanto estremamente democratico e per nulla autoritario.

Anche  il liberismo che tu hai  praticato in Italia, rispetto al liberismo americano,  si esprime in forme moderate e democratiche , non rigide, ma flessibili nei  confronti di altre visioni politiche.Non è affatto vero , come sostengono i tuoi detrattori all'interno del tuo stesso partito, che,  oltre Berlusconi,  non c'è più nulla.Il tuo pensiero  continuerà  a vivere  e ci sarà  chi lo esprimerà  anche nel futuro.L'Europa vuole che il tuo concetto di liberismo si affermi , in quanto conduce ad un percorso politico solidale e moderato, possibilista ed aperto al confronto, espressione del volto dell'Europa contemporanea.

E ,  allora, fai a meno dei traditori , fai a meno degli incompetenti e ricostruisci Forza Italia con l'apporto del pensiero di persone oneste e capaci di trasmettere fiducia e speranza e quel consenso  che  determina l'affermazione di un partito politico.

Commenti
    Tags:
    silvio berlusconiforza italia

    in evidenza
    La moglie rompe il silenzio "Michael è un combattente e..."

    Schumi, parla Corinna

    La moglie rompe il silenzio
    "Michael è un combattente e..."

    i più visti
    in vetrina
    Massimiliano Allegri e Ambra Angiolini si sposano: nozze a giugno 2019

    Massimiliano Allegri e Ambra Angiolini si sposano: nozze a giugno 2019

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Moto Guzzi. L’Aquila torna… in pista con il Trofeo “Fast endurance”

    Moto Guzzi. L’Aquila torna… in pista con il Trofeo “Fast endurance”

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.