A- A+
Politica
Simone Di Stefano, CP: "Se la Lega si sgancia dal cdx riapriamo il dialogo"

Oggi Simone Di Stefano, Presidente di CasaPound Italia, ha scritto sul suo profilo Facebook che CasaPound “guarda con simpatia il governo M5S - Lega”.

Affaritaliani.it ha intervistato il leader di CasaPound per saperne di più.

 

D: CasaPound guarda con simpatia un governo giallo - verde?

R: Diciamo che ci sono punti interessanti nel loro programma, ma anche qualche punto fortemente controverso.

 

D: Tipo?

R: Ad esempio il punto N. 29 dove sembra che si auspichi addirittura di avere gli Stati Uniti d’Europa.

 

D: Ma in altri punti c’è un atteggiamento fortemente critico verso l’Ue…

R: E questo lo apprezziamo grandemente.

 

D: Tornando al programma, naturalmente è presente la flat tax. Che ne pensa?

R: Siamo per una imposta progressiva, ma per una riduzione radicale della pressione fiscale. Quindi la flat tax può essere una giusta misura shock per mettere in circolo le risorse necessarie a far ripartire i consumi interni. A patto che la rendano equa e un minimo progressiva con deduzioni ad hoc.

 

D: E invece il reddito di cittadinanza voluto dai Cinque Stelle?

R: È una misura negativa che non ci porta da nessuna parte. Occorre creare il lavoro, non regalare i soldi a fondo perduto. Come pure la paga oraria minima: potrebbe essere usata per abbassare il livello di tutti.Piuttosto sarebbe utile la nostra proposta per un reddito nazionale di natalità. Unica soluzione per riempire le culle, come dice Salvini e diciamo anche noi.

 

D: Veniamo alla politica concreta. Berlusconi come lo vede?

R: Berlusconi è un globalista che sta dalla parte opposta dei sovranisti, che sono quelli che ci interessano. Il centrodestra può finalmente saltare come auspichiamo. Si sta esponendo alle sue contraddizioni e lacerando fra sovranisti e liberisti/globalisti.

 

D: In queste ore l’Unione Europea, guidata da Francia e Germania, critica l’Italia per il rischio di deriva a destra e per la contiguità ideologica con elementi riconducibili ad un supposto neofascismo. Lei come risponde loro?

R: Rispondo con un bel “Me ne frego!”. Il popolo italiano è sovrano e non ha bisogno dei consigli di Francia e Germania o di altre nazioni straniere. Non siamo sudditi di nessuno.Oltretutto CasaPound è un partito che ha accettato le regole democratiche, ha preso l’1% alle scorse elezioni politiche e non ci stiamo a passare per una anomalia democratica, essendo pienamente legittimati dalla volontà popolare.

 

D: Che dice invece a Giorgia Meloni e a Fratelli d’Italia?

R: Dico che Giorgia deve decidersi dove vuole stare: con i sovranisti, come spero o con i globalisti di Berlusconi. Si tratta, evidentemente, di due mondi opposti e non sovrapponibili.

 

D: Una domanda di politica estera. Donald Trump e Vladimir Putin sono entrambi “sovranisti”. Salvini è dichiaratamente pro Putin, mentre Di Maio più pro Trump. Nel programma giallo - verde è ribadita la fedeltà l’alleanza atlantica, ma si dichiara che le sanzioni a Mosca vanno tolte. Che ne pensa su questo delicato tema?

R: Penso che gli Usa e la Nato non debbano più essere un punto di riferimento per l’Italia, mentre Putin e la Russia sono più vicini al nostro sentire, come del resto a quello di Salvini.

 

D: In questa intervista mi pare che lei guardi con benevolenza a Salvini e alla Lega. Ciò presuppone qualche contatto per il futuro? Se non erro, inizialmente CasaPound e la Lega, allora Nord, collaborarono politicamente…

R: Non è previsto niente del genere. Non ho sentito Salvini, ma il programma della Lega ha alcuni punti interessanti, e il suo nuovo governo può far rialzare la testa a l’Italia, per troppo tempo bistrattata soprattutto a livello europeo. Se la Lega dovesse sganciarsi dal centro - destra quel dialogo di cui lei diceva potrebbe certamente riaprirsi.

Tags:
simone di stefanocasa poundlegam5seuropaprogrammaberlusconimeloni

in vetrina
Federica Pellegrini super star alla Milano Fashion Week. E' lei la "Divina"

Federica Pellegrini super star alla Milano Fashion Week. E' lei la "Divina"

i più visti
in evidenza
Il fatto della settimana Tria e Di Maio visti dall'artista

Culture

Il fatto della settimana
Tria e Di Maio visti dall'artista

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Parigi 2018: Honda presenta il nuovo CR-V con tecnologia ibrida

Parigi 2018: Honda presenta il nuovo CR-V con tecnologia ibrida

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.