A- A+
Politica
Sinistra, ecco il progetto unitario di Articolo 1-Mdp e Campo Progressista


L'incontro tra la delegazione di Campo Progressista e Articolo 1-Mdp ha posto le basi per la costruzione di un soggetto unitario della sinistra che ha come obiettivo alle elezioni politiche le due cifre e che, cambiando i rapporti di forza, si pone come possibile interlocutore per un governo o con il Partito Democratico o con il Movimento 5 Stelle.

La decisione principale è quella di organizzare tra ottobre e novembre, o poco prima o poco dopo le Regionali siciliane, una domenica di consultazione popolare durante la quale con il voto nei gazebo verranno scelti i delegati e i rappresentanti per l'assemblea costituente che si terrà sicuramente entro Natale. Non si voterà sul leader ma su una serie di progetti e di idee che si confronteranno in assemblea. In quell'occasione, poi, verrà scelto il leader e candidato premier. Pierluigi Bersani ha lanciato Giuliano Pisapia ma Nicola Fratoianni, segretario di Sinistra Italiana, lo ha subito stoppato. Ma Articolo 1 non fanno un dramma e spiegano che "se Fratoianni intende fare il leader può candidarsi e deciderà l'assemblea".

Con i gazebo verrà scelto anche il nome della nuova formazione politica tra due o tre diverse ipotesi le quali, comunque, dovrebbero contenere la parola sinistra. Dentro sicuramente Articolo 1-Mdp e Campo Progressista poi si punta alla partecipazione di Sinistra Italiana, nonostante le riserve di Fratoianni su Pisapia leader, Possibile di Civati, i Verdi e le associazioni e i movimenti per il no al referendum costituzionale dello scorso anno. Una galassia di sigle che potrebbe comprendere anche i prodiani e gli ulivisti, anche se una partecipazione diretta dell'ex presidente del Consiglio Romano Prodi appare al momento "altamente improbabile". Fuori dal progetto Rifondazione Comunista e i Comunisti Italiani che cercheranno di dare vita a una lista della sinistra alternativa e radicale.

IL COMUNICATO CONGIUNTO DI ARTICOLO 1-MPD E CAMPO PROGRESSISTA

"A seguito della riunione di stamani introdotta da Giuliano Pisapia tra Articolo Uno Mdp e Campo progressista si e' rafforzato e definito il percorso comune di costruzione di un centrosinistra innovativo capace di battere le destre e i populismi e alternativo alle politiche sbagliate del Pd di Renzi". E' quanto si legge in un documento comune di Mdp e Campo Progressista, diffuso al termine della riunione odierna. Nel corso dell'incontro "e' emersa la volonta' di aprire un confronto, senza veti o pregiudizi, con tutti i soggetti civici e politici che condividono la necessita' di tale percorso. Per favorire la massima partecipazione e apertura si lavorera' a promuovere in autunno un grande momento di coinvolgimento popolare. Nelle prossime ore - si legge nella nota - avvieremo un confronto stringente col governo in vista della legge di bilancio per conseguire l'obiettivo di una svolta sulle politiche economiche e sociali a partire dal lavoro, dalla scuola e dalla sanita'. Riteniamo imprenscindibile l'approvazione dello ius soli e per questo siamo fermamente contrari ad ogni ulteriore rinvio. Denunciamo l'irresponsabilita' di chi immagina di andare al voto con due sistemi elettorali disomogenei tra camera e senato che non garantiscono alcuna governabilita' al Paese". Al termine dell'incontro si e' deciso che il coordinamento riunitosi oggi "si riunira' con regolare frequenza per dare concretezza agli impegni assunti".

IL NO DI SINISTRA ITALIANA A PISAPIA LEADER

"Pisapia non e' il nostro leader. Le leadership si definiscono o perche' convincono tutti - e non sarebbe questo il caso - o con metodo democratico: nell'incontro che propongo di tenere al piu' presto con Mdp e Cp dobbiamo anche discutere di questo". Lo dice Nicola Fratoianni, segretario di Sinistra italiana, interpellato dai giornalisti alla Camera sul percorso interno al centrosinistra. "Magari si possono immaginare modelli diversi rispetto alle leadership individuali ma se proprio si dovesse decidere che serve una leadership, discutiamo di come lo troviamo", sottolinea.

Centrosinistra: Bersani, Pisapia leader? Assolutamente sì

Pier Luigi Bersani riconosce la leadership di Giuliano Pisapia nel progetto politico che coinvolgera' Campo progressista e Mdp. "Assolutamente si'", ha risposto alle domande dei cronisti.

Tags:
mdp articolo 1sinistra italianasinistra mdppisapia

in vetrina
GIULIA DE LELLIS E JEREMIAS? IL FRATELLO DI BELEN-CECILIA AMMETTE CHE...

GIULIA DE LELLIS E JEREMIAS? IL FRATELLO DI BELEN-CECILIA AMMETTE CHE...

i più visti
in evidenza
"Riconquisterò Silvia Provvedi" Corona, colpo di scena. Su Belen..

Spettacoli

"Riconquisterò Silvia Provvedi"
Corona, colpo di scena. Su Belen..

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuovo Citroen C5 Aircross: il SUV dallo stile unico

Nuovo Citroen C5 Aircross: il SUV dallo stile unico

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.