A- A+
Politica

"Non realizzare la Tav costerebbe molto più che farla". Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte posta un video su Facebook per annunciare sostanzialmente il via libera alla Torino-Lione, anche perché - sono le parole del premier - "per bloccare l'opera non potremmo confidare in un mutuo dissenso da parte della Francia e dell'Europa". E' la svolta tanto attesa, soprattutto da parte del leader leghista Matteo Salvini che anche oggi era tornato a premere per il sì all'Alta Velocità tra Italia e Francia, confermando le critiche al ministro Danilo Toninelli (ma senza chiederne le dimissioni). Le parole di Conte sulla Tav sono anche la prova che nel governo la tensione si sta allentando (ben presto ci sarà anche il primo ok all'autonomia regionale) e che la crisi e il ritorno alle urne sembrano ormai scenari scongiurati.

Il commento di Matteo Salvini: “La TAV si farà, come giusto e come sempre chiesto dalla Lega. Peccato per il tempo perso, adesso di corsa a sbloccare tutti gli altri cantieri fermi!”

Tav, Conte: aumentati i fondi Ue, per Italia meno costi 

"Nel frattempo sono pervenuti dei fatti nuovi, elementi da tener conto nella risposta che dobbiamo dare" all'Europa "entro venerdi'. L'Ue si e' detta disponibile ad aumentare lo stanziamento dal 40% al 55%, questo ridurrebbe i costi" per l'Italia. Lo afferma il premier Giuseppe Conte in un video su facebook. "Rappresento un governo appoggiato da due forze politiche che sul punto la pensano in maniera opposta. In gioco ci sono tanti soldi, che sono vostri, e vanno gestiti con la massima attenzione. Vanno gestiti come farebbe un buon padre di famiglia". Lo afferma il premier, Giuseppe Conte su Facebook.

Tav, Conte: "Non realizzarla costerebbe molto di piu'"

"Non realizzare il Tav costerebbe molto di piu'. Dico questo pensando agli interessi nazionali". Cosi' il premier Giuseppe Conte in un video su facebook. "Questa e' la posizione del governo" fermo restando la piena autonomia del Parlamento, ha spiegato Conte.

Tav, Conte: “Non potremmo bloccare opera. Francia e' per il si'”

"Mi sarei impegnato al massimo soprattutto con la Francia e con l'Europa per pervenire ad una modalita' alternativa per operare una revisione del progetto". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in un video su facebook. "Con il presidente Macron ho molto insistito in questa direzione ma in questi quattro mesi sono intervenuti fatti nuovi", ha spiegato il presidente del Consiglio Conte, parlando della Torino-Lione in vista della "risposta da dare all'Europa sul finanziamenti europei". "L'Europa si e' detta disponibile ad aumentare i fondi - ha sottolineato il premier - questo comporterebbe un risparmio per l'Italia". "La Francia si e' espressa per la realizzazione di questa opera. Ne consegue che se volessimo bloccare l'opera non lo potremmo fare. Per bloccare l'opera non potremmo confidare in un mutuo dissenso" da parte della Francia e dell'Europa, ha spiegato Conte.

GUARDA L'INTERVENTO DEL PREMIER GIUSEPPE CONTE SULLA TAV
 

Tav, Conte: “Solo il Parlamento puo' adottare decisione unilaterale”

"Solo il Parlamento potrebbe adottare una decisione unilaterale. La decisione di non realizzare l'opera ci esporrebbe a tutte le conseguenze" di una rottura. Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, parlando della Torino-Lione in un video su facebook.     "L'impatto finanziario per l'Italia e' destinato a cambiare dopo l'ulteriore apporto della Commissione europea, i costi potrebbero ridursi con una nuova interlocuzione della Francia. Il governo italiano su questo punto e' impegnato in questa direzione", ha sottolineato. 

Tav, Conte: "La priorita' è tutelare gli interessi dei cittadini"

"Rappresento un governo appoggiato da due forze politiche che sul punto la pensano in maniera opposta. La priorità è tutelare gli interessi dei cittadini". Lo ha detto il premier Giuseppe Conte, in una diretta Facebook, parlando della Torino-Lione. "In gioco ci sono tanti soldi, che sono vostri, e vanno gestiti con la massima attenzione. Vanno gestiti, se mi permettete, come farebbe un buon padre di famiglia", ha spiegato il presidente del Consiglio. 

Tav, Conte: "Ringrazio pubblicamente Toninelli per il lavoro compiuto"

"Ulteriori finanziamenti dell'Unione europea saranno disponibili grazie all'impegno del ministro Toninelli. Per questo lavoro che lui ha compiuto lo devo ringraziare pubblicamente". Lo ha detto il premier Giuseppe Conte, parlando della Torino-Lione durante una diretta facebook.

Meloni: ora analisi costi-benefici a ministro Toninelli

«Dopo aver fatto perdere tempo all'Italia per un anno, Conte dichiara che 'non realizzare il Tav costa più che farlo'. Finalmente. Ora però, per il bene dell'Italia, l'analisi costi-benefici si faccia al ministro Toninelli... speriamo in tempi più brevi...». Lo scrive su Twitter il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni. 

Bernini: Conte folgorato su via Lione. E ora ministri contrari?

"Con un anno di colpevole ritardo, Conte ha finalmente preso atto della realtà e ha detto sì alla Tav, folgorato sulla via di Lione. Alleluia. Ora i ministri ideologicamente contrari alle grandi infrastrutture dovrebbero trarne le dovute conseguenze. Altrimenti significa che sono contrari alle grandi opere ma non alle grandi poltrone". Lo afferma Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia.

Gelmini (FI): adesso Toninelli scriva lettera dimissioni

"Conte innesta la retromarcia su Tav Torino-Lione. Adesso scopre che non farla costerebbe di più. Quando si dice la coerenza... Dopo la lettera di licenziamento di Coppola, ora Toninelli dovrebbe scrivere quella delle sue dimissioni”. Così Mariastella Gelmini, presidente dei deputati di Forza Italia.

Commenti
    Tags:
    conte tavtav percorso completotav italiacose la tav politicala tav convieneperche no tav 2018percorso tav europavantaggi tav torino lioneutilita della tavtav pro e controtorino lione trenotav si o no
    Loading...
    in evidenza
    Marcuzzi, un mare di 'nostalgia' Senza reggiseno. E lato B..

    TAYLOR MEGA, SHARM BOLLENTE

    Marcuzzi, un mare di 'nostalgia'
    Senza reggiseno. E lato B..

    i più visti
    in vetrina
    Milan, Piatek e... l'obiettivo 70 milioni di euro

    Milan, Piatek e... l'obiettivo 70 milioni di euro


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ford svela la nuova Mustang Mach-E da 465 CV

    Ford svela la nuova Mustang Mach-E da 465 CV


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.