Usa/ Dynasty, dopo George H. e W. arriva Jeb Bush

Giovedì, 4 dicembre 2008 - 14:36:00


Usa/ Obama non raggiunge la super-maggioranza al Senato

Usa/ Obama incontra i governatori. Schwarzenegger: "Il mio Stato è in bancarotta"

Rischio fallimento per Obama (e la Nato) in Afghanistan Di Achille Lega

Hillary Clinton agli Esteri. E' stato solo uno scambio Di Susanna Creperio verratti

Usa/ Hillary, Gates e Jones: ecco i 'falchi' della squadra di Obama

Usa/ Il triumvirato e le altre nomine alla sicurezza. Scheda

Colpo di scena/ L'Iran apre alle trattative con Obama

Usa/ Obama vuole far diventare "verde" la Casa Bianca

Cuba/ Raùl Castro: pronto a incontrare Obama in un "luogo neutro"

Usa/ Volcker nel super-team. Guiderà il Consiglio economico

Obama/ Attese 5 mln di persone per il giuramento. Caccia e cecchini, Washington blindata

Barack Obama è il nuovo Zapatero? Con la Spagna al via l'asse progressista

E Obama esordì: Hello Chicago.... Neo-capitale contro la "cialtrona" NY

Usa/ Si scommette sulla data di morte di Obama

E' allarme tra i democratici per un possibile ostacolo procedurale sollevato negli ambienti conservatori alla nomina di Hillary Clinton a segretario di Stato. In teoria l'articolo I della Costituzione vieta la nomina al governo di quei membri del Congresso che abbiano votato un aumento di stipendio per i ministri. Nel suo caso l'ex first lady da senatore di New York ha ratificato a gennaio il decreto (ordine esecutivo) con cui il presidente George W. Bush portò la paga di membro del Gabinetto da 186.000 dollai annui a 191.300.

I precedenti non mancano e i democratici sono pronti a operare quelle modifiche legislative per superare il problema. La sooluzione più semplice è quella di votare una legge ad personam che abbassi la retribuzione di Hillary mentre è a Foggy Bottom. L'escamotage è già stato usato nel 1909 nel caso di Philander Knox segretario di Stato del presidente William Taft. Più recentamente la stessa via d'uscita fu utilizzata quando Bill Clinton nominò il senatore Lloyd Bentsen segretario al Tesoro. Il principio è noto come il metodo "Saxbe" dopo che Richard Nixon lo usò per affidare la Giustizia al senatore William Saxbe.


Laura Bush allestisce gli addobbi di natale della sala est
GUARDA LA GALLERY

Obama ora alla prova dei dossier Cia e delle torture

Barack Obama ha quasi completato la sua futura amministrazione ma ora gli toccherà affrontare il dossier piu' scottante: chi guiderà la Cia al posto del generale Michael Hayden scelto da Bush. Non solo. Si dovrà vedere se dopo aver predicato bene da candidato, da presidente vieterà i sistemi illegali di interrogatorio dei sospetti terroristi o le cosiddette 'extraordinary rendition' in giro per il mondo. Questo è l'interrogativo che si è posto il New York Times.


Chicago, ultimi scampoli di quotidianità per Obama. Palestra e pausa pranzo
GUARDA LA GALLERY

Uno dei possibili candidati alla guida di Langley, John. O Brennan è già stato bruciato perché accusato di essere coinvolto nelle operazioni illegali dell'Agenzia. Sono rimasti i nomi di Stephen Kappes, attuale vice direttore, Jack Devine, ex capo delle operazioni coperte che lasciò la Cia prima dell'11 settembre. Accanto a 'tecnici' si fanno i nomi di due 'politici': il democratico Tim Roemer ed il repubblicano Chuck Hagel, il cui nome era circolato anche come possibile ministro alla Difesa.

(Segue/ Dopo George H., George W. è la volta di Jeb Bush)

0 mi piace, 0 non mi piace


Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

LA CASA PER TE

Trova la casa giusta per te su Casa.it
Trovala subito

Prestito

Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
SCOPRI RATA

BIGLIETTI

Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
PUBBLICA ORA