A- A+
Politica
Veneto, anche un ex leghista con Alessandra Moretti

Anche a sostegno di Alessandra Moretti, candidata del centrosinistra alle regionali del Veneto, ci sara' una lista autonomista: si chiamera' 'Uniti per il Progetto Veneto autonomo' e a presentarla stamattina sono stati Santino Bozza, Gianluca Panto e Bobo Sartore, che si sono dati appuntamento sotto il leone di San Marco che campeggia nel parco Venturini - Natale in zona Stanga a Padova. "Per troppi anni sono state fatte promesse e referendum virtuali e non e' cambiato nulla - spiega Bobo Sartore, coordinatore del raggruppamento di persone che provenienti dal mondo autonomista, hanno deciso di schierarsi al fianco di Alessandra Moretti - in questa collocazione abbiamo trovato non solo ascolto, ma anche una accoglienza autentica delle nostre istanze. L'obiettivo e' quello di dare, in cinque anni, una autonomia vera al Veneto, per correggere le disparita' di trattamento in moltissimi campi con cui i veneti purtroppo si scontrano, rispetto a Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige, solo per fare due esempi. siamo convinti che questa sia la via giusta per raggiungere il traguardo dell'autonomia, piu' volte sbandierato, ma mai perseguito con serieta' dalla Lega Nord che ora ha ammainato qualsiasi bandiera di questo tipo per percorrere una via di destra lepenista e centralista che e' il contrario di quanto per anni annunciato".

 Dello stesso avviso Santino Bozza, consigliere regionale uscente che proprio nella Lega Nord era stato eletto cinque anni fa raccogliendo quasi tremila preferenze. "Non sono io ad aver cambiato idea - precisa Bozza - e' la Lega Nord che ha tradito il suo mandato. Sotto il simbolo del Leone di San Marco continueremo a portare avanti l'istanza sempre piu' urgente dell'autonomia della nostra Regione, che liberera' risorse ed energie per rilanciare davvero il Veneto nella competizione europea. Zaia non ha fatto nulla per raggiungere questo traguardo, e questa e' la sua colpa peggiore alla fine di un quinquennio che ha visto la macchina regionale immobile, travolta da ogni tipo di scandalo. E' ora di cambiare davvero, e con Alessandra Moretti questo cambiamento e' possibile". Dello stesso avviso Gianluca Panto, gia' candidato presidente nel 2010 con il Partito Nasional Veneto. "Questo e' un progetto che ha avuto negli anni un approdo nel centrosinistra - spiega Panto - come gia' successo per il Trentino e per il Friuli, anche il Veneto deve avere una autonomia vera ed efficace. Sicuramente in questo momento siamo in un periodo storico in cui il Governo sta rilanciando l'autonomia e noi imprenditori vediamo che le riforme di questi mesi stanno dando risultati". 

Tags:
venetomorettileghistapdcentrosinistralega

in vetrina
Micaela Ramazzotti al pub con Gabriele Muccino dopo l’addio a Virzì. FOTO

Micaela Ramazzotti al pub con Gabriele Muccino dopo l’addio a Virzì. FOTO

i più visti
in evidenza
"I miei abiti durano nel tempo Ecco la vera moda sostenibile"

Giorgio Armani si racconta

"I miei abiti durano nel tempo
Ecco la vera moda sostenibile"

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Mercedes Classe E All-Terrain 4x4 al quadrato un esemplare unico

Mercedes Classe E All-Terrain 4x4 al quadrato un esemplare unico

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.