A- A+
Politica


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


"Zanetti è un battitore libero. Rossella Orlandi ha la fiducia del presidente del Consiglio e del ministro dell'Economia. Punto". Con queste parole uno dei più stretti collaboratori di Matteo Renzi e di Pier Carlo Padoan, interpellato da Affaritaliani.it, chiarisce in modo chiaro e inequivocabile che il governo non intende chiedere la testa della numero uno dell'Agenzia delle Entrate, rispedendo quindi al mittente la richiesta di dimissioni avanzata dal sottosegretario all'Economia e leader di Scelta Civica Enrico Zanetti.

Dopo le polemiche sull'innalzamento del limite del contante a 3.000, con la minoranza dem in rivolta, un'eventuale cacciata della Orlandi dal vertice dell'Agenzia delle Entrate avrebbe potuto mettere a rischio l'esecutivo e la tenuta della maggioranza. Ma Palazzo Chigi e Via XX Settembre non intendono assolutamente dar seguito alle richieste di Zanetti, per questo definito dalla fonte interpellata da Affaritaliani.it "un battitore libero".

Tags:
zanettiorlandiretroscenagovernoesclusivo

in vetrina
Michelle Obama posa in look afro. Da Barack dedica d'amore per il suo libro

Michelle Obama posa in look afro. Da Barack dedica d'amore per il suo libro

i più visti
in evidenza
Tre stelle a Mauro Uliassi E' il decimo chef in Italia

Siamo il secondo paese al mondo

Tre stelle a Mauro Uliassi
E' il decimo chef in Italia

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuova BMW X5, sempre due passi avanti

Nuova BMW X5, sempre due passi avanti

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.