A- A+
PugliaItalia
Aeroporti di Puglia, workshop Tour Operator, vettori e trade

L’aeroporto Karol Wojtyla di Bari ha ospitato l’annuale edizione del workshop “Summer 2019 – Tour Operator e Vettori incontrano il trade”, tradizionale appuntamento organizzato da Aeroporti di Puglia all’inizio della stagione estiva e che ha visto la qualificata e numerosa presenza di Tour operator, Agenzie di viaggio, Vettori, Strutture ricettive ed Enti del turismo, che hanno dato vita a un’intensa giornata di lavori.

Capone aeroporto

Il saluto di benvenuto e gli auguri di buon lavoro ai partecipanti sono stati portati dal Vice Presidente di Aeroporti di Puglia, Antonio Vasile, e dal Direttore Generale Marco Catamero' che hanno illustrato le numerose novità sul fronte dei collegamenti da Bari e Brindisi, soffermandosi sull’importanza che la rete aeroportuale pugliese riveste per la crescita di settori strategici per l’economia della nostra regione, in ossequio al piano strategico adottato.

“Siamo alla vigilia di una stagione importante per la rete aeroportuale pugliese - ha dichiarato il Vice Presidente Antonio Vasile - nei prossimi giorni, infatti, presenteremo il Piano Strategico 2019 - 2028 di Aeroporti di Puglia, un documento fondamentale per la nostra società e per la Puglia in quanto definisce le linee guida della crescita di tutta la rete aeroportuale regionale, ridisegnando le direttrici di espansione verso mercati che possono assumere un ruolo di primo piano per l’ulteriore sviluppo di tutta l’area che gravita sui nostri aeroporti. Un programma ambizioso che nasce nella scia degli eccellenti risultati conseguiti sul piano del potenziamento delle infrastrutture e dello sviluppo dei collegamenti, realizzati in stretta collaborazione con l’Amministrazione regionale”.

apertura lavori

“I nostri aeroporti, ognuno per le proprie specializzazioni, si caratterizzano sempre più quale fattore strategico di sviluppo per la nostra comunità. Uno sviluppo che non vogliamo circoscritto al solo comparto economico. Di qui - ha concluso Vasile - l’attenzione che annettiamo a numerose iniziative in campo sociale, culturale e ambientale che vedono Aeroporti di Puglia protagonista e strumento di diffusione di buone pratiche e che, pur in un contesto dedicato all’industria del turismo, intendiamo sottolineare perché fanno dei nostri aeroporti una bella realtà di cui i pugliesi hanno il diritto di essere fieri”.

“Veniamo da un anno che si è caratterizzato per il raggiungimento di traguardi che non abbiamo esitato a definire storici, perché non si potrebbe definire altrimenti i 7,5 milioni di passeggeri in arrivo e partenza da Bari e Brindisi, con incrementi percentuali che per il traffico internazionale si sono attestati al 19%,  ha sottolineato il Direttore Generale Marco Catamerò - risultati eccellenti,  ulteriormente migliorati in questo inizio d’anno, destinati a crescere  ancora alla luce dei tanti voli  pronti a prendere il via nell’imminente stagione estiva e che collegheranno la Puglia a destinazioni mai raggiunte sino ad ora”.

Capone aeroporto 2

Confermata, al consueto appuntamento organizzato da Aeroporti di Puglia, la presenza di Pugliapromozione con il suo desktop promozionale: “Una intensa giornata in cui si incontrano Tour operatori, agenzie di viaggio,vettori, strutture ricettive ed enti del turismo. Con Aeroporti di Puglia stiamo facendo un grande lavoro e risultati si vedono - ha detto l’assessore all’Industria Turistica e Culturale, Loredana Capone intervenuta al workshop  - incremento di arrivi e incremento di voli diretti, aeroporti efficaci, efficienti e molto accoglienti" 

"Vogliamo che chi arriva, e chi parte, in Puglia possa godere del nostro patrimonio culturale e degli eventi  che ormai si svolgono in Puglia tutto l’anno", ha aggiunto l'Assessore, “Pugliapromozione,  insieme alle altre agenzie, è impegnata a promuovere  non solo il brand, ma anche i tanti eventi che si svolgono in Puglia e  chi prenota una vacanza  sa che non si annoierà mai e trovera’ un calendario di appuntamenti tutto l’anno".

"Fino  ad ora dovevamo incentivare le compagnie aeree e adesso invece anche  importanti vettori decidono di investire in Puglia - ha concluso Loreda Capone - perché c‘è mercato,interesse,  e spesso una richiesta dei viaggiatori, come il volo diretto Brindisi - Katowice che a partire da maggio prossimo, con Ryanair, ci collegherà con  un’altra città della Polonia, dopo il  Cracovia - Bari, che rappresenta uno dei mercati che cresce di più per  incoming in Puglia".

(gelormini@affaritaliani.it)

 

Commenti
    Tags:
    aeroporti puglia workshop tour operator trade vettoriloredana caponeturismo
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    LIPOFILLING, dalla chirurgia ricostruttiva a quella rigenerativa
    di Mariella Colonna
    Borsa Italiana. ISAGRO alla STAR Conference parla di futuro
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Darsena di Milano. Marina Militare e Associazione Nazionale Marinai d'Italia
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    i più visti

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.