A- A+
PugliaItalia
Bif&st-World Press Photo con Kelly e Storaro: l'omaggio barese alla fotografia

 E' un vero e prorpio inno/omaggio alla fotografia quello che Bari ha deciso di tributare alla cosiddetta 'ottava arte', concentrando in un cartellone particolarissimo la preziosa masterclass al Bif&st 2018 del direttore della fotografia, tre volte premio Oscar, Vittorio Storaro - subito dopo la proiezione del film Il conformista di Bernardo Bertolucci - con l'inaugurazione allo Spazio Murat di "World Press Photo 2018" e il premio Pulitzer 2018 nel fotogiornalismo Ryan M. Kelly

Storaro Allen
 

Sarà infatti Ryan M. Kelly a tagliare il nastro, insieme a Michele Emiliano, presidente Regione Puglia, Antonio Decaro, sindaco di Bari e Vito Cramarossa dell'esclusiva mostra fotografica, che vedrà l'arrivo anche del vincitore 

Un’auto, guidata da un suprematista bianco, investe la folla a Charlottesville, in Virginia il 12 agosto del 2017. A bloccare quell’attimo il fotografo del Daily Progress che si trovava lì per documentare la protesta contro il grande raduno degli estremisti di destra a Charlottesville.

Ryan Kelly pulitzer
 

L'immagine è stata premiata ad Amsterdam lo scorso 12 aprile dalla giuria del World Press Photo nella categoria Spot News, immagini singole. E proprio mentre il fotografo tornava in aereo da Amsterdam dove aveva ritirato il premio del WWP, è arrivata la notizia della vittoria del Pulitzer.

ryan m kelly
 

In esposizione a Bari dal 27 aprile al 27 maggio ci sarà naturalmente anche la foto vincitrice del World Press Photo 2018: il giovane venezuelano José Victor Salazar Balza in fiamme durante una manifestazione di protesta contro il presidente del Venezuela, Nicolas Maduro. Lo scatto di Ronaldo Schemidt, fotografo dell’agenzia Afp, ha vinto la 61 esima edizione del più rinomato premio fotogiornalistico.  La mostra si tiene in 100 città in 45 paesi diversi.  

Von trotta de cat car
 

Intanto, la giuria della sezione Opere prime e seconde del Bif&st di Bari, presieduta dal magistrato e scrittore Giancarlo De Cataldo,  ha definito i vincitori nelle categorie miglior regia, miglior attore protagonista e miglior attrice protagonista: la regista Paola Randi e gli attori Valerio Mastandrea, Valeria Golino e Alba Rohrwacher i vincitori di quest'anno (in allegato i dettagli e le motivazioni).

De Cataldo è stato fra i protagonisti della masterclass corale con Gianrico Carofiglio, Michele Emiliano e la regista e presidente del Bif&st Margarethe von Trotta, regista del film proiettato per l'occasione: "Il lungo silenzio".

Randi
 

Il Premio Ettore Scola per il regista della migliore opera prima o seconda è stato assegnato a Paola Randi per il film "Tito e gli alieni", con la motivazione: "E’ un film fresco, emozionante e a tratti brillante. Paola Randi dirige con mano leggera e spericolata un originale cocktail di road-movie e fiaba fantastica che apre i cuori alla speranza".

Valerio Mastandrea ape
 

Il Premio Gabriele Ferzetti per il miglior attore protagonista di opera prima o seconda è andato a  Valerio Mastandrea per il film Tito e gli alieni di Paola Randi, con la questa motivazione: "Perché il vero alieno di questa fiaba ricca di avventura e di passione è “il professore” con il suo volto segnato, e suoi occhi che si accendono di lampi improvvisi e la sua ironia giovane e pacata".

Mentre il Premio Mariangela Melato per il cinema per la migliore attrice protagonista di opera prima o seconda le premiate sono state Valeria Golino e Alba Rohrwacher per il film Figlia mia di Laura Bispuri, con la motivazione: "Una è un fiume in piena e l’altra l’argine. Due attrici perfette che raccontano la generosa condivisione di un amore materno tanto esclusivo quanto imperfetto".

Anteprima internazionale venerdì 27 al Petruzzelli per "Prima che la notte" di Daniele Vicari, con Fabrizio Gifuni, dedicato alla figura del giornalista e intellettuale Pippo Fava. Prima della proiezione la consegna dei premi: “Alberto Sordi” per il miglior attore non protagonista a Roberto Del Gaudio, per il film L’equilibrio di Vincenzo Marra; “Maria Pia Fusco” per l’innovazione e la creatività a Lionello Cerri per il progetto del cinema Anteo di Milano; i premi Nuovo IMAIE per gli attori rivelazione; i premi Bif&st della sezione Panorama Internazionale (miglior regista, miglior attore e miglior attrice) e il premio Fellini per l’Eccellenza cinematografica a Vittorio Storaro.

Storaro2
 

Per gli incontri con gli autori e gli attori dei film in programma, al Circolo Barion alle 13.00 ci saranno: Giuseppe Valentino, regista di Xolo (Panorama Internazionale); Laura Bispuri, regista di Figlia mia (Opere prime e seconde); il regista Cosimo Gomez e l’attrice Sara Serraiocco per il film Brutti e cattivi; il regista Samad Zarmandili, gli attori Donatella Finocchiaro, Paolo Pierobon, Maria Roveran e il produttore Dario Formisano per il film Beate (sezione Eventi speciali)

Per i Focus su dedicati ai vincitori della competizione Italiafilmfest, alle 17.00 al Circolo Barion, ci saranno Roberto Del Gaudio, Lionello Cerri e i premiati del Nuovo IMAIE.

bifest Laudadio Ceglie1
 

Prosegue al Colonnato del Palazzo Ex Provincia la mostra 30 anni nel paradiso del cinema a cura di Ninni e Ida Panzera, dedicata ai 30 anni dall’Oscar di Nuovo cinema Paradiso (visite dalle 9.00 alle 19.00).

All’Ex palazzo delle Poste continuano i laboratori di critica cinematografica – curato da Paolo D’Agostini – e di direzione della fotografia, a cura di Luciano Tovoli.

bifest 2018
 

L’ingresso al Galleria per ItaliaFilmFest e Opere prime e seconde è 3 €.

L’ingresso al Petruzzelli per le Anteprime Internazionali è di 15 €, per Panorama Internazionale è di 3€. IL Festival Ferreri, il Festival Cristaldi, Cinema e Scienza, Cinema e Medicina, Cinema e Musica, i Tributi, gli Eventi Speciali, gli incontri al Circolo Barion e in Feltrinelli, le Master Class sono a ingresso libero.

(gelormini@affaritaliani.it)

------------------------------- 

Pubblicato in precedenza: World Press Photo 2018, a Bari la mostra col vincitore Ronaldo Schemidt

                                              Bif&st - Le relazioni tra Sarah e Saleem, e la missione salvifica della donna

                                              Cacciatori d'Ombra a Ruvo di Puglia Mostra: 'La voce degli occhi'

Tags:
vittorio storaroryan m kellybifest fotografia omaggio barese world press photovalerio mastandreavaleria golinogiancarlo de cataldogianrico carofigliofelice laudadiobari

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Governo, Salvini ad Affari: "Io penso a elezioni anticipate? Balle spaziali!"
di Angelo Maria Perrino
Pd, Minniti e la sua sinistra per i deboli. Non dimentichi la lotta all'Ue
di Di Diego Fusaro
Collo e décolleté: tutti i segreti per contrastare i segni del tempo
di Simone Michelucci
i più visti

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.