A- A+
PugliaItalia
Brindisi, assessore Iaia indagato Consales di nuovo sulla graticola

Bari – Ancora grane per Mimmo Consales. Questa volta a finire sotto schiaffo è Raffaele Iaia, assessore comunale alle Attività produttive al quale gli agenti della Digos hanno notificato un decreto di perquisizione e sequestri con avviso di garanzia per tentata concussione. Le indagini sull’esponente di maggioranza, già in passato indagato in inchieste correlate per esercizio abusivo di investigazioni private e per porto e detenzione abusiva di arma da fuoco, sono scattate su segnalazione di una giovane imprenditrice riguardo pressioni ricevute nell’ambito dell’organizzazione di un evento.

Non c’è pace, dunque, per il Sindaco democratico, alle prese con una crisi di Giunta che si trascina sin dallo scorso novembre, quando era stato lo stesso primo cittadino ad essere raggiunto da un avviso di garanzia, mandando in fibrillazione il Pd cittadino e provinciale sull’opportunità o meno di un passo indietro. “Il fallimento politico e amministrativo è evidente, nonostante sia in atto il tentativo di mascherare tutto con l'ennesimo rimpasto”, attaccano a testa bassa dal centrodestra, annunciando la volontà  di presentare una proposta di sfiducia “che renda ancora più chiaro il quadro di chi si assume la responsabilità  politica di sostenere questo fallimento”:

Iaia BR
 

“Arriverà il giorno che i cittadini dovranno sapere di chi sono le responsabilità  rispetto al sostegno di queste scelte”, manda a dire il forzista D’Attis. Se non fosse che l’opposizione potrebbe non avere i numeri nemmeno per arrivare alla presentazione della mozione, dopo il passaggio in maggioranza di due consiglieri, e mancherebbe ancora una firma per raggiungere le dodici sigle necessarie.

Il successore di Mennitti tenterà di sparigliare con un esecutivo tecnico o di fedelissimi? E come gestirà gli equilibri con i centristi di Massimo Ferrarese, intanto passati armi e bagagli a destra con gli alfaniani? Poco più di un mese, prima del 24 febbraio, per prendere ogni decisione e scongiurare il commissariamento. Oltre, in caso di fumata nera, non sarà più possibile tornare al voto entro giugno.

(a.bucci1@libero.it)

Tags:
brindisiiaiaconsalespdindagatograticola
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
E Di Maio rivendicò la premiership
di Angelo Maria Perrino
O torna il governo pentaleghista o diamo la parola agli italiani
di Angelo Maria Perrino
Reddito di Cittadinanza: la possibilità di utilizzarlo per spese mediche
di Anna Capuano
i più visti

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.