A- A+
PugliaItalia
Comune di Bari, Di Paola si dimette per guidare la cordata salva 'Bari FC'

l consigliere comunale Domenico Di Paola, candidato sindaco nella competizione elettorale del 2014, ha annunciato le proprie dimissioni, consegnando la relativa lettera formale al presidente del Consiglio comunale di Bari, Michelangelo Cavone.  

Ballottaggiobari, Di Paola

Di Paola - si legge nella lettera - ha rinunciato “A una carica che spera di avere onorato con dedizione e impegno nell’esclusivo interesse della nostra Città e di tutti i miei concittadini”. Alla base della decisione la convinzione che “Non sia opportuno creare malintesi, sospetti o conflitti tra le diverse attività verso le quali, al momento, si indirizza il mio impegno civile. Pertanto, considerato che il gruppo di imprenditori baresi, di cui mi onoro di fare parte, si accinge a formalizzare la propria proposta per fronteggiare una crisi sportiva e cittadina senza precedenti, non ritengo corretto stare dalla parte di chi propone un progetto e, in qualche modo, anche dalla parte di chi lo riceve”.

“Parimenti - ha aggiunto Di Paola - non desidero si possa supporre che la mia iniziativa persegua scopi quali visibilità o consenso elettorale, ben diversi dalla sana passione e dall’impegno civico che, invece, rappresentano l’unica finalità alla base della mia azione”.

Bari FC

“Ci sono molte analogie tra questa operazione - ha ricordato Di Paola - e l’impegno intrapreso anni fa per la Fondazione Petruzzelli, attraverso la donazione di 800.000 euro, risorse lasciate all’ente nonostante le mie dimissioni dal consiglio di amministrazione: volontà di affrontare un'emergenza per Bari e contribuire alla rinascita di un simbolo della città".

Di Paola ha espresso gratitudine nei confronti “Di tutti i cittadini e di chi mi ha permesso di rappresentare la comunità barese in seno al Consiglio comunale” e soddisfazione per “i quattro anni trascorsi con tutti i colleghi consiglieri, con i funzionari e i dipendenti comunali, che ringrazio per avermi dato la loro stima e la loro collaborazione: hanno avuto il merito di farmi conoscere meglio la città di Bari e l’apparato politico e amministrativo che la regge”.

Il testo della lettera di dimissioni:

Di Paola3

Spett.le Comune di Bari

Corso Vittorio Emanuele, 84, 70122 Bari 

Alla cortese attenzione del presidente del Consiglio comunale: Dr. Michelangelo Cavone

Illustre Presidente,

con la presente rassegno le mie dimissioni da Consigliere comunale, carica che ho ricoperto dall’inizio della presente consiliatura sino a oggi, e che spero di aver onorato con dedizione e impegno nell’esclusivo interesse della nostra Città e di tutti i miei concittadini.

Ho ritenuto, come già comunicato in una recente conferenza stampa, che non fosse opportuno creare malintesi, sospetti o conflitti tra le diverse attività verso le quali, al momento, si indirizza il mio impegno civile. Pertanto, considerato che il gruppo di imprenditori baresi, di cui mi onoro di fare parte, si accinge a formalizzare la propria proposta per fronteggiare una crisi sportiva e cittadina senza precedenti, non ritengo corretto stare dalla parte di chi propone un progetto e, in qualche modo, anche dalla parte di chi lo riceve.

bari calcio fallim2

Parimenti, non desidero si possa supporre che la mia iniziativa persegua scopi quali visibilità o consenso elettorale, ben diversi dalla sana passione e dall’impegno civico che, invece, rappresentano l’unica finalità alla base della mia azione.   

Sono grato a chi mi ha permesso di rappresentare la comunità barese in seno al Consiglio comunale e molto soddisfatto del tempo trascorso questi anni con tutti i colleghi consiglieri, con i funzionari e i dipendenti comunali, che ringrazio per avermi dato la loro stima e la loro collaborazione: hanno avuto il merito di farmi conoscere meglio la città di Bari e l’apparato politico e amministrativo che la regge.

Le sarei grato, egregio Presidente, se potesse condividere con loro, nei modi e nelle sedi che riterrà opportuni, queste mie dimissioni e le relative motivazioni.

Porgo un particolare saluto e un augurio di buon lavoro, infine, a chi ha arricchito le mie esperienze in questi quattro anni e a tutti i cittadini della mia amata Bari.

Cordiali saluti

Domenico Di Paola

Bari, 31 luglio 2018

Cavone Michelangelo

A stretto giro è arrivato il commento del Presidente Michelangelo Cavone: “A nome dell’intero Consiglio comunale, desidero ringraziare il consigliere Domenico Di Paola per il lavoro svolto in questi 4 anni, sempre con grande passione e lealtà istituzionale".

"La sua scelta - sottolinea Cavone - non fa che confermare la correttezza che lo ha contraddistinto nel corso del suo mandato, non volendo condizionare in alcun modo la procedura ad evidenza pubblica per l’acquisizione del titolo sportivo della squadra di calcio cittadina, che lo vede coinvolto in una cordata di imprenditori locali".

"Un comportamento - ribadisce il presidente Cavone - adottato per non creare malintesi o eventuali conflitti d’interesse con il suo ruolo di rappresentante delle istituzioni, una scelta ancora più apprezzabile perché compiuta  prima della selezione e, quindi, dell’esito della procedura. Il mio augurio è che Domenico Di Paola possa continuare il suo impegno assumendo altre responsabilità nell’interesse della città di Bari”.

Bari Avellino
 

Per la cronaca, alle ore 12:00 del 31 luglio sono scaduti i termini per la presentazione di manifestazioni di interesse per l’assegnazione del titolo sportivo della squadra di calcio della città di Bari. Da Palazzo di Città si comunica che sono pervenute, tramite posta elettronica certificata," 11 proposte. 

"Così come previsto nella procedura esplorativa - si legge nella nota diffusa - nelle prossime ore, il sindaco procederà, avvalendosi dell’attività istruttoria di una apposita commissione, alla valutazione delle proposte ricevute.   

Comm. BariFC

La commissione, nominata dal responsabile del procedimento Annarita Amodio, eseguirà l’istruttoria sulle 11 proposte pervenute in risposta alla procedura esplorativa per l’acquisizione di manifestazione di interesse da parte di società sportive, per l’iscrizione della squadra di calcio della città di Bari al campionato 2018/2019, ai sensi art. 52, comma 10. N.O.I.F..

I componenti della Commissione:

DAVIDE PELLEGRINO - direttore generale del Comune di Bari;

GIUSEPPE NINNI - direttore della Ripartizione Ragioneria Generale del Comune di Bari;

POMPEO COLACICCO - direttore della Ripartizione Urbanistica ed Edilizia privata del Comune di Bari;

DOMENICO COSTANTINO – docente universitario e docente di diritto sportivo presso la scuola dello Sport del CONI Puglia;

ROBERTO MAFFEI - presidente di Conf Professioni Puglia, storico esponente della tifoseria barese. 

Nel frattempo, il sindaco Antonio Decaro ha annunciato i nomi degli 11 partecipanti alla procedura per la manifestazione di interesse relativa all’assegnazione del titolo sportivo della squadra di calcio della città di Bari. 

decaro nomi 11

Questi i partecipanti, in ordine di arrivo delle proposte via pec:

             1.      SSC Bari (Aurelio De Laurentiis)

2.      ASD Bari Calcio (Vito Luigi Blasi)

3.      Costituenda (Paolo Di Nunno)

4.      Costituenda (Enrico Preziosi)

5.      AS Bari Calcio Academy (Francesca Ferri)

6.      ASD Bari 1908 (Nicola Canonico)

7.      Sportman Srl (Alessio Sundas)

8.      AS Bari 1908 (Fulvio Monachesi)

9.      SS Bari 1908 (Gianvito Giannelli - Imprenditori baresi)

10. SS La Bari 1908 Srl (Claudio Lotito)

11. Costituenda (Consortium Djarum).

(gelormini@affaritaliani.it)

 

Tags:
comune bari cordata calcio stadio san nicolamimmo di paolaconsigliere dimissioni imprese imprenditori
Loading...
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Accordo Brexit: Belfast esce con l'UK rimanendo in una zona tariffaria unica
di Bepi Pezzulli
Ortoressia, la nuova ossessione alimentare
di Mariella Colonna
A Milano tre nuovi locali in puro stile Art Factory in zona Garibaldi-Moscova
di Paolo Brambilla - Trendiest
i più visti

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.