A- A+
PugliaItalia
"Di scena a Fasano" le premiazioni Passione e impegno nel piglio amatoriale

“Il berretto a sonagli” e la compagnia Luna Nova fanno asso piglia tutto a “Di scena a Fasano”. Ben quattro i premi, tra cui i due più importantialla Compagnia "napoletana" di Latina, con la versione Eduardiana della commedia di Luigi Pirandello

 

Miglior spettacolomaggior gradimento del pubblico, miglior attore protagonista a Roberto Becchimanzi, migliore attrice protagonista a Rossella Nobile. Questi i quattro premi vinti dalla Compagnia Luna Nova di Latinadecisi dalla giuria tecnica (composta da Silvia Cuccovillo (presidente), Elena Giove, Fabio GiacobbeMimmo Capozzi e Fabrizio Giannuzzi), che ha in pratica sbancato (portandosi a casa anche i 1.500 euro dei due premi maggiori) il Festival Nazionale di Teatro Amatoriale “Di scena a Fasano”.

 

 

La cerimonia di premiazione si è svolta in un gremito Teatro Sociale. “Il berretto a sonagli” ha dunque messo d’accordo proprio tutti, critica e pubblico, e lo si poteva immaginare dal lunghissimo applauso, che ha accompagnato la fine della rappresentazione lo scorso 2 novembre.

 

Il premio Uilt è invece andato alla Compagnia Calandra di Tuglie con l’elegante versione di “Dr Jeckjll e Mr Hide, mentre il Premio della Stampa è andato a “Variazioni enigmatiche” degli Ignoti di Napoli, che hanno portato a casa anche il premio come miglior regia al bravissimo Guglielmo Marino.

 

Fasano Premi2 Gelormini
 

La stampa, a sorpresa, ha consegnato anche una menzione speciale allo spettacolo “A MEla scelta” delle Gatte da Pelare di Barberino del Mugello, per l’originale regia e allestimento scenico (efficace nel rimando all'elemento primordiale quell’uovo gigantesco che sovrastava il palco).A consegnare il riconoscimento è stato Antonio V. Gelormini di Affaritaliani.it

 

Altre due menzioni speciali infine sono arrivate dalla giuria tecnica: alla scenografia del “Crogiuolo” della Compagnia Al Castello di Foligno e a Renato Roma, il protagonista di “Napoli Milionaria”, portata in scena dalla Compagnia Teatro Club di Torre del Greco.

Fasano Amatoriale
 

 

Nessuna delle compagnie in gara dunque è rimasta a bocca asciutta, a dimostrazione dell’ottimo livello tecnico e artistico che tutte hanno saputo dimostrare e del peso che il Festival organizzato dalGruppo di Attività Teatrali “P.Mancini e diretto da Mimmo Capozzi, sta acquisendo, anno dopo anno, nel panorama teatrale nazionale.

 

Appena chiuso il sipario del Teatro Sociale su "Di scena a Fasano" e già fervono i preparativi per riaprirlo al vicino Cineteatro Kennedy per la nuova rassegna del Gruppo di Attività Teatrali "P. Mancini", che presenta "Psiche e Manie" con esordio il 4 dicembre. Sul palcoscenico: l'Anonima G. R., Il Carretto tetaro, la Compagnia Teatrale Piccola Ribalta, Fabiano Marti e Mauro Pulpito, e infine lo stesso Gruppo Attività Teatrali "P. Mancini".

 

-----------------------------------

Pubblicato in precedenza: il Teatro amatoriale
Finale tra applausi e riconoscimenti">"Di scena a Fasano" il Teatro amatoriale Finale tra applausi e riconoscimenti

 

Tags:
fasanoteatroamatorialeeduardopirandelloromabecchimanzi
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Addio ai diritti sociali, solo civili. La classe dominante appella i capricci
di Diego Fusaro
Greta e i sodali in piazza contro nessuno. E Juncker che le bacia la mano...
di Diego Fusaro
Con Art-Rite la grafica torna a vendere in asta, sia pure a prezzi bassi
di Milo Goj
i più visti

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.