A- A+
PugliaItalia
Grottaglie, voli civili: Romano attacca Emiliano e Mazzarano

Giuseppe Romano (Articolo 1 - MDP) attacca duro i suoi ex compagni nel Pd: il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, e l'assessore allo Sviluppo Economico, Michele Mazzarano, sulla controversa vicenda dei voli civili dall'aeroporto di Grottaglie (Ta).

Romano Pino
 

"Il fatto che un assessore regionale possa rappresentare solo gli interessi del proprio territorio di origine, calpestando il resto della Puglia - censura Romano - la dice lunga sullo stato confusionale in cui versa la Regione Puglia a guida Michele Emiliano".

"La Giunta ha approvato in queste ore - sottolinea Pino Romano - una delibera di indirizzo (di cui noi consiglieri non conosciamo ancora i contenuti) con cui si dà il sostanziale via libera all’attivazione di voli di linea nell’aeroporto di Grottaglie e si dà mandato ad Aeroporti di Puglia di sprecare denaro pubblico per dotare di uomini e mezzi quello scalo".

"Esattamente l’opposto di ciò che sta avvenendo in Italia - incalza Romano - e di ciò che sostiene convintamente l’ENAC (Ente Nazionale Aviazione Civile). Mentre si persegue ovunque la logica degli accorpamenti, per creare scali con milioni di passeggeri e quindi altamente competitivi, qui in Puglia Emiliano e Mazzarano pagano “cambiali politiche” sulla pelle dei pugliesi, spingendo verso l’attivazione di voli passeggeri anche a Grottaglie".

Mazzarano Emiliano
 

"La guerra - si badi bene,  Romano - non è fra Taranto e Brindisi, ma fra questi interessi molto particolari e tutta la Puglia, visto che un indebolimento del sistema aeroportuale pugliese danneggerebbe brindisini, leccesi, così come baresi e foggiani. Ed a guardar bene, danneggerebbe anche gli stessi tarantini".

"Del resto, i paradossi della Puglia sono ormai lampanti", aggiunge l'ex capogruppo PD in Consiglio regionale, "Ovunque si accorpano ospedali, sedi della Banca d’Italia, agenzie delle entrate, sedi giudiziarie, mentre qui da noi si raddoppiano gli aeroporti civili. E che dire delle sentenze che ci condannano su vicende molto delicate come quelle della Tap, di Tempa Rossa e dell’Ilva…"

"A ciò si aggiunge il fatto gravissimo rappresentato dal mancato coinvolgimento del consiglio regionale e, più in generale, dell’intera comunità pugliese, su scelte di così fondamentale rilevanza".

"Il nostro partito - Articolo 1 MDP conclude Romano - chiederà conto di questa scelta di Emiliano e Mazzarano, anche se sarebbe opportuno che si mobilitasse l’intera Puglia, per far capire a questo pezzo del PD (Emiliano e Mazzarano) che non si va da nessuna parte senza perseguire l’interesse comune dei pugliesi".

(gelormini@affaritaliani.it)

--------------------------- 

Pubblicato sul tema: Grottaglie, Bozzetti (M5S): 'Il PD illude i tarantini"

Tags:
pino romanoarticolo uno mdp grottaglie voli civili aeroportomichele mazzaranopd consiglio regionale giunta pugliamichele emilianoattacco
Loading...
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
3A Sport. Execus ottimizza le dinamiche Linkedin e la comunicazione sui social
di Paolo Brambilla - Trendiest
Mussolini ha fatto più di tutti per gli operai. A colloquio con Franco Loi
di Angelo Maria Perrino
Mussolini ha fatto più di tutti per gli operai. A colloquio con Franco Loi
i più visti

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.