A- A+
PugliaItalia
'La Fabbrica dei Leader' sbarca a Bari con Telese

Era inevitabile che gli organizzatori dell'iniziativa decidessero di scegliere la Puglia - terra natia delle fortunate "Fabbriche" fulcro di na delle campagne di comunicazione più riuscite di Nichi Vendola - come prima tappa del tour che a Bari presenta "La Fabbrica dei Leader": corso di formazione per i manager

fabbrica 01
 
 

Il format sbarca nel capoluogo pugliese con il “super master” ideato dall'esperto di comunicazione Luigi Crespi, per imparare a diventare leader. Politici, imprenditori, manager e docenti si diventa: la chiave del successo è lo studio e lo strumento per ottenerlo è la comunicazione.

Luca Telese, Luigi Di Gregorio, Helene Pacitto, Niccolò Messina, Natascia Turato, Giuseppe Inchingolo, Marco Gandolfi Vannini, i coach che animeranno la giornata di venerdì 31 maggio, presso Villa De Grecis in via Murgia 63. Dopo il successo di Roma, la tappa regionale pugliese segna un momento fondamentale; prima di volare verso il tempio della notte: il Cocoricò di Riccione, location del grande evento in programma per il 13 e 14 maggio.

fabbrica 03
 

Comunicare per affermare se stessi e i proprio progetti, comunicare per rappresentare in modo concreto il proprio pensiero e le proprie idee, comunicare secondo regole codificate e palesi, ma anche rompendo gli schemi e “sparigliando”. Comunicare per diventare leader, ciascuno nel proprio ambito, personale, emotivo e professionale: questo il filo conduttore del progetto.

"La Fabbrica non è semplicemente un corso ma un 'percorso' - sottolineano dagli studi di Crespi - che prende le mosse dai grandi comunicatori della storia, dagli archetipi come punto di partenza, per poi esplorare la comunicazione come crescita personale, la comunicazione verbale e non verbale, dalla PNL alla comunicazione competitiva ai pilastri della comunicazione pubblica: il public speaking, la comunicazione digitale, i new media, la comunicazione scritta. La Fabbrica è anche spettacolo, in gergo si dice “edutainment”: un viaggio emotivo, attraverso immagini, parole, suoni, colori e suggestioni".

fabbrica 02
 

“Abbiamo studiato un progetto per dare una risposta moderna ed efficace al mercato del sapere: chi ha deciso di cambiare ha solo bisogno degli strumenti e noi siamo in grado di darli, non solo durante la giornata evento, ma soprattutto con i corsi di approfondimento successivi, tutti rigorosamente con metodo-Fabbrica - spiega lo stesso Luigi Crespi - la Fabbrica è un momento di cessione di conoscenza, che diventa uno spettacolo con una struttura avvolgente che costruisce un percorso emozionale. Perché il sapere è sensoriale prima, e solo dopo reale”.

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
fabbrica leader bari sbarcaluca teleseluigi crespicorsi
Loading...
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Inps, l'iscrizione per il primo lavoro? Un vero e proprio percorso a ostacoli
di Tiziana Rocca
La banana con scotch di Cattelan coglie la bruttezza dei nostri tempi
di Diego Fusaro
Alla prima della Scala 3mila € per un biglietto e nemmeno un operaio
di Diego Fusaro
i più visti

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.