A- A+
PugliaItalia
Incendio Villa Faragola, Giuliano Volpe: 'Dubbi, timori, rabbie e speranze'

di Giuliano Volpe *

Appena rientrato dall'estero, ancora un po' intontito per il jet lag, sono andato a Faragola. Lì l'intontimento è aumentato notevolmente per la miscela di sensazioni, emozioni, dubbi, timori, rabbie, speranze.

Volpe Giuliano resti
 

Ma con una mia idea che si è confermata attraverso la visione autoptica e l'analisi delle tracce, com'è nel metodo archeologico: nessuno mi toglie dalla testa che si sia trattato di un incendio doloso; tutt'intorno alla struttura andata in fiamme la terra è pulita, non ...ci sono tracce di bruciato, l'erba, tagliata di recente, è secca, gialla, in alcuni tratti anche verde, pulita, non ha segni di bruciato; c'è una fascia senza significative tracce di bruciato di almeno 10-20 metri intorno all'area musealizzata ora distrutta; nel vicino oliveto gli unici alberi bruciacchiati sono quelli della fila vicina al sito archeologico, ma anche un tubo di plastica che corre lungo il confine è integro (avrebbe dovuto squagliarsi se il fuoco fosse arrivato di lì!); mi sembra impossibile che il fuoco sia arrivato da sterpaglie bruciate. L'impianto elettrico era disattivato.

Faragola13
 

Ma non è di questo che voglio parlare (le indagini sono ancora in corso e attendiamo con fiducia i risultati), ma del presente e del futuro. La fase di messa in sicurezza prosegue. Poi partirà la realizzazione di una copertura di cantiere. Poi, sulla base di un progetto, partiranno i restauri e la realizzazione di una nuova copertura.

Non tutto potrà essere recuperato ma si cercherà di fare il massimo e si troveranno i modi, anche con le tecnologie multimediali, per restituire la possibilità di garantire la comprensione del sito e la comunicazione della sua importanza. Cosa fare nel frattempo?

Faragola20

Credo sia necessario soprattutto non far calare l'attenzione (che vedo già pericolosamente in calo); in alcuni casi si è manifestata assai poco, come emerge dalle poche decine di abitanti di Ascoli Satriano che hanno sentito il bisogno di andare a vedere cosa è successo (o anche magari a portare una bevanda o un caffè a chi stava lavorando anche sabato e domenica tra le lamiere e la cenere), dall'assoluta mancanza di disponibilità da parte di imprenditori locali a dare una mano nell'emergenza, dalla latitanza di certi politici e amministratori, passato il primo momento e andate via le telecamere (alcuni per la verità continuano a seguire la cosa con attenzione).

 

Faragola16
 

Nelle prossime settimane bisognerà organizzare un’iniziativa pubblica sul sito. Inoltre sarà bene allestire una mostra sul cantiere e magari anche installazioni multimediali. Infine sarebbe bello realizzare un’opera d’arte con le lamiere contorte della copertura, a memoria di questa tragedia. E parleremo di Faragola ovunque ce lo chiederanno.

Insomma bisognerà far vivere il sito anche in questa fase di emergenza e poi di cantiere di restauro e di ricostruzione. Un cantiere aperto, partecipato, pubblico. Solo così Faragola potrà rinascere dalle sue ceneri come la fenice.

* Archeologo  e Presidente del Consiglio Superiore Beni Culturali e Paesaggistici del MIBACT. A lui si devono l'avvio e la guida dei primi scavi di Villa Faragola, oltre il recupero dei magnifici Grifoni dagli Stati Uniti.

-------------------------------- 

Pubblicato in precedenza: Capitanata: la Mafia come l'Isis Esplosivo alla Villa di Faragola

Incendio doloso Villa Faragola: i commenti di E. Gentile, L. Capone, R. Barone

FdL, Gentiloni porti lo Stato a Villa Faragola e dica che Sud vuole

Tags:
villa faragola incendio dolosogiuliano volpearcheologo dubbi timori speranza indagini ascoli satriano

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Governo Lega-M5S, una risata zarathustriana per Laura Boldrini
di Diego Fusaro
Imperia. Festival Internazionale della Cultura Mediterranea fino a domenica 27
di Paolo Brambilla - Trendiest
Royal wedding, un evento globale da 36 milioni di euro
di Elena Vertignano
i più visti

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.