A- A+
PugliaItalia
Puglia Londra

Una vacanza slow, in masseria, immersi nella natura, alla scoperta dei borghi antichi

E’ un momento fortunato per la Puglia turistica, nonostante la crisi generale che colpisce il turismo italiano.
Dopo il riconoscimento della rivista americana
Wine Enthusiast, che annovera la Puglia, unica in Italia, fra le Top Ten Wine Travel Destination nel mondo per il 2013, arriva il Mirror on line che la inserisce fra le prime dieci destinazioni al mondo per un matrimonio da sogno, citando le nozze delle due celebrità Justin Timberlake e Jessica Biel in Valle d’Itria. E se la troupe del serial televisivo americano “Beautifulha girato in una prestigiosa location sulla costa pugliese, la TVE spagnola, con il suo seguitissimo programma “Paraisos Cercamos”, ha scelto il Gargano e la Puglia come paradiso da raccontare in prima serata, mentre in Giappone il Salento è ormai di casa con il suo barocco, definito un merletto proprio in una trasmissione girata in Puglia per la tv di stato giapponese.

In effetti, una volta arrivato in Puglia, il viaggiatore viene catturato; la giornalista americana, Monica Larner , dopo un tour in Puglia, ha dichiarato che “in Puglia si trova una qualità della vita invidiabile, senza esagerazioni il miglior cibo d’Italia e un mondo del vino in rapida espansione”. E d’altronde gli aggettivi associati alla Puglia da un campione intervistato da Demoskopea per una ricerca sul brand Puglia, intesa come destinazione turistica, sono stati: “Ospitale, genuina, gustosa, economica, divertente, salutare, da scoprire, luminosa, giovane, a misura di bambini, autentica”.
L’esperienza di viaggio in Puglia non delude le aspettative del viaggiatore: in una scala da 1 a 10, la cortesia delle persone ottiene un voto medio di 8, la percezione di una forte identità locale un 7,8, la coerenza tra aspettative e l’immagine trasmessa dal territorio un 7,5 (ISNART per conto dell’Osservatorio Regionale sul Turismo).
La Puglia viene apprezzata grazie al clima mite e al mangiare bene, ad un’offerta variegata che comprende, oltre al mare, le città d’arte , il folklore, la natura e le masserie, vero must della regione, e grazie alla gente pugliese che si mostra spontaneamente amichevole.

Hanno avuto certamente un impatto positivo sul marchio Puglia anche i tanti film girati in Puglia che hanno permesso di esportare in Italia e all’estero i paesaggi, i colori e le atmosfere della regione. Registi e troupe sono arrivati in Puglia grazie ad Apulia Film Commission , che recentemente la Commissione europea ha definito una best practice da esportare. Ha influito sul marchio Puglia l’offerta culturale, con la stagione del Petruzzelli, il festival del cinema BIF&ST, il teatro contemporaneo al Kismet, le kermesse dedicate ai libri, come quella di Polignano, solo per citare alcune manifestazioni; e soprattutto la musica, in tutte le sue declinazioni, grazie all’impegno di Puglia Sounds e al Medimex. Infine le tradizioni che in Puglia sono materia viva, come dimostra, per esempio, la Pizzica e tutta la musica che è poi confluita nella Notte della Taranta o lo stesso Carnevale di Putignano che quest’anno, per la prima volta, ha abbandonato la satira politica per dedicare i suoi carri spettacolari ai film di Fellini.

I due elementi distintivi e caratterizzanti il turismo in Puglia nel 2012 e in questo inizio 2013 sono, quindi, l’aumento della sua notorietà, l’immagine positiva a livello nazionale e l’incremento dei flussi turistici internazionali.
A confortare questa immagine positiva della Puglia sono proprio i numeri.

Sebbene in Italia non siano positive le previsioni per questa estate 2013 e indicano una flessione di circa il 7% per il turismo italiano, a detta degli esperti ( Trademark Italia ) la Puglia contiene il calo, grazie anche ad una politica di promozione del territorio che punta soprattutto all’aumento dei turisti stranieri, in particolare nei mercati tedesco, scandinavo, inglese, francese, belga e russo (quest’ultimo cresce a doppia cifra in Puglia + 40% di presenze).

Le campagne di comunicazione all’estero puntano sui mercati che raggiungono la Puglia con voli diretti e promuovono la vacanza in Puglia come un’esperienza unica, combinando i diversi prodotti turistici che offre la Puglia con le diverse esigenze dei mercati di riferimento. Oltre alla campagna europea con Nikon, l’agenzia regionale Pugliapromozione ha appena lanciato una campagna sui social rivolta ai giovani viaggiatori, My Puglia experiencee la campagna Questa è Tarantoche rivaluta l’immagine turistica della città danneggiata dalla cridi dell’Ilva.

La strategia di lancio della Puglia come destinazione turistica tende con successo alla valorizzazione della vacanza in Puglia come esperienza slow, autentica, a piedi e in bicicletta, immersi nella natura e con la possibilità di degustare nelle masserie, veramente uniche, prodotti a km zero, magari imparando anche come si producono e come si cucinano. Seguendo il trend più positivo che è quello della vacanza all’aria aperta.

Ma non solo. Con Discovering Puglial’Agenzia Regionale per il Turismo, Pugliapromozione, organizza gratuitamente week end da ottobre e fino a primavera da trascorrere in Puglia con un programma pieno di itinerari, conosciuti e meno celebri, con 600 cose diverse da fare, fra arte e cultura, natura e sport, campagna e sapori , riti e tradizioni.
Il programma di appuntamenti gratuiti prosegue in estate con
Puglia Open Days, grazie al quale è possibile, nei long week end estivi, abbinare al soggiorno nelle baie incantevoli sul mare la visita a monumenti e siti archeologi, aperti fino a tarda sera, scoprire angoli reconditi fra masserie e tratturi dove compaiono improvvisamente i segni delle civiltà rupestri e contadine.

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
pugliavacanzaturisti. stranierislowmasserie
Loading...
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Crediti a rischio UtP. Serendebity offre la soluzione "Ingegneria Gestionale"
di Paolo Brambilla - Trendiest
Obsolescenza ed economia circolare: risparmio e cura dell'ambiente
di Redazione
Sciopero dei giornalisti di Repubblica. Vittime del liberismo che celebrano
di Diego Fusaro
i più visti

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.