A- A+
PugliaItalia
Monti e Colline Dauni, le Comunità Ospitali per 'esperienze di vacanza'

L'Associazione Borghi Autentici d'Italia, l'Agenzia Puglia Promozione e i 30 Comuni dell'area dei Monti e Colline Dauni si uniscono per promuovere un progetto di sviluppo turistico locale: "Sistema delle Comunità Ospitali dei Monti e Colline Dauni".  

IMG 4235
 

Una buona notizia, per l'attenzione e il riscontro raccolto presso un organismo nazionale come l'Associazione dei Borghi Autentici d'Italia, la constatazione - nel contempo - dell'incapacità dei Comuni del Subappennino Dauno di assumere iniziative "in proprio", vittime ancora di improduttivo orgoglio campanilistico, non essendo riusciti a cogliere tutte le opportunità presentetasi negli anni scorsi col Distretto Culturale Daunia Vetus. Una realtà catalizzatrice di processi aggregativi, che si spera venga messa a frutto dal nuovo progetto, sapendo il presidente Ivan Stomeo e la nuova generazione di primi cittadini, a partire dal Sindaco di Biccari, Gianfilippo Mignogna, decisamente più sensibili alle tematiche di sistema.


 
dauniavetus
 

Grazie al progetto, finanziato  con 205 mila euro dalla Regione Puglia, con Pugliapromozione, e dal Mibact all’interno del Progetto di Eccellenza “Monti e Colline Dauni - valorizzazione integrata delle eccellenze di carattere culturale, religioso, paesaggistico ed enogastronomico”, le amministrazioni, gli operatori della ricettività, le associazioni e i produttori dell'area dei Monti e Colline Dauni lavoreranno insieme, da qui fino ad agosto, per sviluppare una “esperienza di vacanza” sui Monti e Colline Dauni con un programma di fruizione del territorio  che valorizzi le risorse culturali, ambientali - naturalistiche, produttive e artistiche.

bai club
 

“Si tratta di un progetto innovativo che ci consente di creare una rete degli operatori economici del turismo sul territorio - albergatori, ristoratori, agenzie, associazioni ecc.- che condividono una strategia unica di destinazione turistica. Al centro la bellezza autentica dei Borghi pugliesi dei Monti e Colline Dauni, con la loro storia, cultura, enogastronomia, la natura meravigliosa e incontaminata che li circonda.  - commenta l’Assessore all’Industria Turistica e Culturale, Loredana Capone - E proprio dai borghi si dipaneranno gli itinerari, i cammini, le attività sportive in modo da fare dei Monti e Colline Dauni una vera destinazione turistica, fruibile tutto l’anno e da creare un prodotto turistico condiviso e messo a punto con l’impegno di tutti".

bai mignogna biccari
 

"L’esperienza dell’Associazione Borghi Autentici sarà così declinata in base alle esigenze espresse dagli operatori  della Daunia e alle caratteristiche specifiche e uniche dei luoghi di questo lembo di Appennino che finisce in Puglia. Ci auguriamo che quella della Comunità ospitale dei Monti e Colline Dauni possa diventare una best practice per tutto il lavoro  in corso di costruzione dei prodotti turistici e di realizzazione di una accoglienza innovativa in Puglia che rappresenta uno degli obiettivi strategici del Piano del Turismo Puglia 365”.

Il "Sistema delle Comunità Ospitali dei Monti e Colline Dauni" entrerà a far parte della "rete italiana delle Comunità Ospitali", progetto strategico dell'Associazione Borghi Autentici d’Italia, avviato nel 2013, che coinvolge oggi circa 40 comuni su tutto il territorio nazionale.

Bai Stomeo
 

"Queste comunità - afferma Ivan Stomeo, Presidente dell'Associazione Borghi Autentici - avranno in comune un dispositivo di accoglienza e ospitalità basato sull’inclusione dell’ospite, pensato ed accolto come cittadino temporaneo nel ritmo di vita della comunità locale. Lavoreranno per un turismo diverso, pensato per chi è alla ricerca di genuinità e desidera effettuare un’esperienza di vacanza autentica".

Il progetto prevede la realizzazione di una "casa dell'ospite" e la figura dei Tutor dell’Ospite, selezionati con un bando fra i giovani che conoscono e amano il territorio, che si occuperanno della prima accoglienza, in collaborazione con gli info point già presenti  sul territorio; i tutor saranno dei veri e propri “Angeli del territorio”, in grado di far sentire il turista un cittadino temporaneo. I 30 borghi dei Monti e Colline Dauni, grazie al sostegno dell'Agenzia Puglia Promozione, svilupperanno una serie di azioni strategiche atte ad organizzare un dispositivo turistico integrato.

bai banner
 

A fine agosto saranno pronte e condivisi una carta dell'ospitalità, un catalogo di "esperienze/prodotti" da offrire sul mercato e un "cartellone unico annuale degli eventi" (2018). Il "sistema della Comunità Ospitali della Daunia" condividerà  un logo e immagine unica, un sito web, una strategia di comunicazione e marketing unica ed integrata   e la  partecipazione a fiere ed eventi. Inoltre sarà realizzato un "circuito" di "ristoranti a km zero" che andranno a formare il catalogo delle "esperienze/prodotto" del sistema. Prevista anche la messa a punto di un "dossier" sul patrimonio edilizio pubblico e privato disponibile  su cui sviluppare, successivamente, la fattibilità di una Rete Ricettiva Diffusa - o Albergo Diffuso.

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
monti colline dauni esperienze vacanza borghi autentici italialoredana caponeivan stomeogianfilippo mignognaluca scandale

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Collo e décolleté: tutti i segreti per contrastare i segni del tempo
di Simone Michelucci
Alberto Pezzini rilancia il turismo a Sanremo con "Futura Sanremo"
di Paolo Brambilla - Trendiest
Genitore 1 e genitore 2? Siamo tutti atomi unisex pansessuali e panconsumisti
di Di Diego Fusaro
i più visti

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.