A- A+
PugliaItalia
Nicola Pice ricorda Anna Rosa Tarantino


Advertisement
Advertisement

di Nicola Pice

Partecipati i funerali di Annina, barbaramente uccisa da quattro balordi. La rivedo ancora con la sua mitezza e la levità del suo sorriso che traspariva dai suoi occhi nella chiesa di san Michele, lì onnipresente, perfino alla Messa della sera prima della sua morte da lei fatta celebrare in memoria dei suoi.

tarantino AnnaRosa
 

Abitava quella via delle Marteri e abitava quella chiesa a cui per anni aveva reso il suo servizio con quella premura ed encomiabile laboriosità che sembrava evocasse la Marta evangelica. La sua paura di vedere la corte dello slargo dinanzi alla sua povera casa occupata da drogati l'aveva spinta a chiedere un cancello che fosse di riparo al pericolo paventato.

Si fece finta di negarlo, ma tacitamente le fu permesso come a volerle garantire quella sua vita di donna vedova e senza figli, tutta dedita al servizio reso ad un luogo di culto, all'assistenza ad una sorella sempre più afflitta dalla cecità: un vissuto di vita semplice, ma ancorata ad antichi valori nonostante le tante sue privazioni, le tante sue sofferenze.

Bitonto kill35
 

Non tanto una vita vissuta per gli uomini con il pretesto di Dio, ma una vita vissuta per Dio immaginandosi di vivere per gli uomini, pur sempre una vita buona e piena e con la convinzione che servire la comunità con semplice cura è la gloria.

E forse qui il senso della sua vita e della sua triste fine: morire sotto Natale levando il suo gloria a Dio nell'alto dei cieli ed esprimere il bisogno di pace in una città martoriata dalla indifferenza verso ogni forma di malvagità. Una mite persona della gente comune, la sola capace di perpetuare ideali e speranze anche nella notte nera....

Tags:
nicola piceanna rosa tarantinobitonto vittima messa

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Matteo Salvini a Tripoli, attivismo post voto. E ora i giornaloni che dicono?
di Angelo Maria Perrino
Macron in Italia vedrà solo il Papa. Sarà contento Mattarella
di Angelo Maria Perrino
Pd, caro Maurizio Martina, ti voglio bene, dimettiti
di Angelo Maria Perrino
i più visti

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.