A- A+
PugliaItalia
Olivieri (RI) replica al M5S Si candiderà a Sindaco

Botta e risposta, anche se a distanza, tra il fondatore di Realtà Italia, Giacomo Olivieri, e il parlamentare del M5S, Giuseppe L'Abbate, che lo prende di mira in una interrogazione parlamentare.

Giacomo Olivieri e Alain Brian Bergant oggi a Lubiana
 

La nota del deputato pentastellato indica: "Avvocato, presidente di “Bari Multiservizi SpA” e della Fondazione “Maria Rossi Olivieri” nonché fondatore e leader di “Realtà Italia”, movimento politico nazionale a sostegno della Giunta Emiliano ma in rotta di collisione, oramai da tempo, con quella del Sindaco Decaro. Si tratta di Giacomo Olivieri, Console Generale onorario della Repubblica di Slovenia a Bari dal 10 febbraio 2015, ovvero da quando il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale gli ha concesso l’exequatur. Ad intaccare la “carriera” del diplomatico onorario sloveno, però, potrebbe essere il rinvio a giudizio richiesto, il 1° dicembre scorso, dal Pubblico ministero di Bari Giuseppe Dentamaro nell’udienza preliminare per bancarotta fraudolenta aggravata relativa al fallimento della società barese “Ctf Srl”, riconducibile all’imprenditore barese Emanuele Degennaro".

"Secondo l’accusa Degennaro - continua la nota - insieme con la sua segretaria Caterina De Bari e con la complicità dell’avvocato Giacomo Olivieri e del bitontino Francesco Monte, avrebbe dissipato le risorse aziendali e distratto beni per circa 17 milioni di euro. Stando agli accertamenti della Guardia di Finanza, gli imputati avrebbero fatto una serie di operazioni illecite fino a svuotare le casse della società, emettendo decine di assegni e falsificando le scritture contabili".

L'Abbate Giuseppe M5S
 

“Una vicenda che pare ripercuotersi inevitabilmente sui presupposti alla base della concessione dell’exequatur - commenta il deputato pugliese Giuseppe L’Abbate (M5S) - Ai sensi della Convenzione di Vienna del 1963 e della conseguente legge italiana di ratifica, infatti, la nomina di console onorario presuppone la concessione dell’exequatur e, come evidenziato dalla stessa Circolare del Ministero degli Affari Esteri n. 3 del 16 luglio 2010, uno dei requisiti che lo Stato Italiano deve verificare proprio ai fini dell’exequatur è quello dell’onorabilità della persona del candidato, al fine di tutelare la sicurezza dello Stato".

"Ho presentato, pertanto - prosegue il deputato 5 Stelle - una interrogazione parlamentare al ministro Angelino Alfano per chiedere quali tipologie di controlli siano stati effettuati su Giacomo Olivieri in sede di exequatur nonché se, alla luce dell’indagine per il reato di bancarotta, il ministro non ritenga che il requisito dell’onorabilità sia venuto meno e, di conseguenza - conclude Giuseppe L’Abbate (M5S) - se non intenda revocare l’autorizzazione all’esercizio delle funzioni di Console onorario”.

Olivieri PdC
 

Decisa ed essenziale la nota di replica dagli uffici di Giacomo Olivieri, raggiunti da Affaritaliani.it - Puglia, che confermano le indiscrezioni sulla corsa verso Palazzo di Città: "Il sig. L'Abbate si scaglia contro l'avvocato Olivieri appena appresa la notizia della volontà di Olivieri di candidarsi a sindaco della città di Bari nelle prossime amministrative"

"La candidatura dell'avv. Olivieri, molto vicino ai quartieri popolari - si aggiunge - fa paura anche ai Cinque Stelle. Dispiace che un parlamentare della Repubblica usi questi metodi per combattere gli avversari politici. Per fortuna siamo in democrazia e vige la presunzione di innocenza nella Repubblica Italiana. Non è una richiesta di rinvio a giudizio, non ancora accolta (per episodi del 2007 attinenti alla sfera personale), che può decidere la onorabilità di un cittadino italiano".

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
giacomo olivieri m5s giuseppe l'abbate sindacorealtà italia giacomo olivieri palazzo città fascia sindaco
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Easy4.0: nuovi modi di vivere la casa
di Francesco Palumbo
Dallo sketch all'approfondimento. I miracolati della televisione italiana
di Maurizio de Caro
Che fine hanno fatto le giubbe gialle in Francia?
di Diego Fusaro
i più visti

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.