A- A+
PugliaItalia
OSA Community, nasce a Bisceglie la ‘Tavola dei Cavalieri di Puglia’

Nasce anche in Puglia un presidio OSA, la Community di imprenditori che - come i Cavalieri della Tavola Rotonda - vuole dare una sferzata alle potenzialità ed alle capacità di ciascun membro, mettendo in rete e a disposizione di tutti competenze, professionalità ed esperienze di ognuno.

OSA logo

Una sorta di arcipelago di mutuo soccorso, l’incontro di successi e ambizioni imprenditoriali, per dar vita a collaborazioni e conoscenze dei migliori imprenditori italiani. Un network concreto, che possa supportare e creare le condizioni per la crescita e lo sviluppo dei propri soci.

“Veniamo da esperienze diverse - spiegano Mirco Gasparotto e Alessio Brusemini gli imprenditori fondatori della community - ma ci siamo uniti perché accomunati dallo stesso obiettivo: aiutare gli imprenditori a fare squadra, a trovare risposte che difficilmente si trovano nelle associazioni di categoria o nel mondo della formazione. OSA Community è uno scrigno di imprenditori di successo, che cercano un miglioramento costante sia personale che della propria azienda”. 

20191113 181433

Una crescita ponderata e un radicamento nei territori spinti dalla consapevolezza che le potenzialità dell’imprenditoria italiana, spesso sono offuscate dall’eccesso di operosità e di operatività dei titolari, che sovente “dimenticano l’importanza della formazione continua, della costruzione di relazioni importanti e trascurano il concedersi le pause necessarie a liberare la mente per far spazio a nuove idee”.

Su questi due pilastri: formazione e competenze interne all’azienda, nasce OSA Community: un club esclusivo riservato ad imprenditori che hanno voglia di crescere; un luogo in cui dare e ricevere, un luogo in cui investire e “non perdere” il proprio tempo.

Significativa la scelta della sede in Puglia, dove lanciare la nascita della seconda Tavola Rotonda al Sud, dopo Napoli: ‘Le Vecchie Segherie Matrototaro’, situate in uno dei cinque bastioni che, a partire dalla metà del XV secolo, costituivano la cinta muraria della città di Bisceglie, terra di mezzo tra Bari e il Gargano.

20191113 211237

Uno stabilimento industriale dove Giacomo Mastrototatro trasformava il fusto del pioppo in cassette di legno, che facevano il giro del mondo piene di frutta e ortaggi del sud, e che dal 1990 - dopo una meticolosa ristrutturazione per riportare alla luce e allo splendore originario le antiche mura - il figlio Mauro ha convertito in uno spazio per organizzare una serie di attività legate all’ambito sociale e culturale. Per approdare, nel 2017, nell’odierna proposta di una splendida libreria, in cui libri, legno e pietra rimandano alla tradizione e guardano al futuro.

Anche in questo caso - alla presenza di testimonial eccellenti come Vincenzo Divella e Tania Missoni, nonché del primo ‘cavaliere’ pugliese, Nicola Mecca, produttore troiano della ‘Passionata’ il dolce più buono di Puglia - il messaggio lanciato da OSA Community è piuttosto in linea con la tradizione e la prospettiva di una terra ‘plurale’. Attraversata e contaminata nei secoli da pellegrini, maestranze e cavalieri d’ogni lignaggio; dai venti, dai sapori e dai saperi d’ogni specie; protesa nell’Adriatico con lo sguardo fisso ad Oriente e braccio d’attracco per chi punta ad Occidente. Da sempre, qui: ‘Il futuro è nelle radici!”

OSA Gasparotto

Mirco Gasparotto - Imprenditore prestato alla formazione e Presidente del Gruppo Arroweld Italia Spa. Vero self-made men, inizia la sua carriera lavorativa come fattorino in Arroweld, per arrivare in pochi anni ad esserne l’amministratore delegato. Una testimonianza di come si possono raggiungere grandi risultati con la “focalizzazione”. Co-fondatore del Club Mondiale della Formazione, co-fondatore di OSA Community, ideatore di GESCAFÈ, Presidente di Onlus Mariana, Autore dei libri “Basta Chiacchiere” e “Pensieri e Azioni per il successo”.

OSA Brusemini

Alessio Brusemini - Si occupa di coaching e training dal 1999. Nel 2010 fonda Mète, Coaching to Perform, specializzata in programmi di sviluppo aziendali, che hanno l’originalità di applicare le tecniche del coaching ai progetti di consulenza e di formazione. Dal 1999 ad oggi ha allenato migliaia di persone accomunate dalla voglia di far fare alle proprie vite un salto di qualità, sia in ambito professionale che personale: imprenditori, manager, dirigenti, studenti. Tra i suoi clienti annovera: Virgin Active Italia, Revlon Professional, Intercosmo, Lush, Messaggerie Libri. Ina. Nel 2016, insieme a Marco Gasparotto, fonda OSA Community.     

(gelormini@affaritaliani.it)

Loading...
Commenti
    Tags:
    osa communitybisceglie vecchie segherie mastrototaro tavola cavalierivincenzo divellatania missoninicola meccapassionata imprenditorimirco gasparottoalessio bruseminipuglia sud
    Loading...
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    “Il Libraio”. Il nuovo libro dell'avvocato-scrittore sanremese Alberto Pezzini
    Parità di genere. La presenza femminile nelle aziende e nelle istituzioni
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Il potere deve dirottare il dissenso, lo fa anche con le sardine
    di Diego Fusaro
    i più visti

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.