A- A+
PugliaItalia
Ostuni, Sicurezza Digitale: Forum sulle nuove frontiere IT in Puglia

È la sicurezza digitale la nuova frontiera dell’Information Technology pugliese. Regione Puglia, Cisco, IBM, Microsoft e le principali aziende pugliesi dell’IT saranno a confronto su questo tema all’“International Business Forum: le nuove frontiere dell’IT in Puglia”, in programma il 7 e l’8 novembre al Grand Hotel Masseria Santa Lucia di Ostuni.

Sicurezza digitale4

L’evento, organizzato da Regione Puglia (Sezione Internazionalizzazione), Distretto Produttivo dell’Informatica, Puglia Sviluppo e InnovaPuglia, intende promuovere un percorso di ricerca e condivisione di esperienze e pratiche per innalzare i livelli di qualità e sicurezza digitale della Puglia.

"Il settore dell’Information technology - sottolinea l’assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia, Cosimo Borraccino - con le sue oltre 4mila 600 imprese è fortemente radicato in Puglia e con una tradizione importante anche nella formazione e nella ricerca. Proprio per questo riteniamo che le nostre imprese siano pronte a fornire prodotti e servizi innovativi ma anche a fare ricerca industriale e sviluppo sperimentale nel comparto della sicurezza digitale. Il forum accenderà i riflettori su questo tema e sulla Puglia come luogo di attrazione di investimenti e competenze anche in tale settore, secondo le sue diverse declinazioni".

Salvatore Latronico

"Il settore IT pugliese - dichiara Salvatore Latronico, presidente del Distretto Produttivo dell’Informatica – sta avviando un percorso di specializzazione nell’ambito della sicurezza digitale con lo scopo creare intorno a questo tema, in collaborazione con gli altri attori regionali, un sistema di competenze riconoscibile al di fuori del territorio regionale e, ci auguriamo, nazionale; questo Forum rappresenta un’unica opportunità di confronto con i maggiori player internazionali dell’Information Technology al fine di avviare un dialogo sull’evoluzione delle tecnologie e sulle varie soluzioni applicative in termini di sicurezza digitale di rete, applicativa e organizzativa".

Giovedì mattina, dopo l’introduzione ai lavori a cura del presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, e del presidente del Distretto Produttivo dell’Informatica Salvatore Latronico, si apre la sessione  dedicata a “Strategie e sfide per la sicurezza nell’era digitale”. Moderata dal direttore generale di InnovaPuglia Alessandro Di Bello, la sessione si aprirà con l’intervento in video del ministro per l’Innovazione tecnologica Paola Pisano che illustrerà le nuove strategie del governo nel campo della sicurezza digitale. Seguiranno gli interventi di Domenico Laforgia, direttore del dipartimento Sviluppo economico della Regione Puglia e Domenico Ferrara, Policy Officer, Cybersecurity Technology & Capacity building – DG Connect, Commissione Europea, che presenteranno le visioni a livello regionale ed europeo dello sviluppo del settore digitale e le principali iniziative in corso.

La sessione proseguirà con gli interventi qualificati di Francesco Vestito, generale di Divisione Aerea – comandante delle Forze da combattimento, già comandante interforze per le Operazioni cibernetiche; Marco Angelini, coordinatore del progetto CyberReadiness.IT, Laboratorio nazionale di Cybersecurity del Cini; Danilo Caivano, Osservatorio IT, Distretto produttivo dell’Informatica e professore associato al dipartimento di Informatica dell’Università degli Studi di Bari.

Nel pomeriggio la sessione di visione internazionale affronterà il tema delle “Esperienze per la sicurezza globale”. Sarà moderata da Gianni Sebastiano, già presidente del Distretto produttivo dell’Informatica e parteciperanno Paul D’Cruz, Director SecOps Emear di Cisco, Carlo Mauceli, National Digital Officer di Microsoft, Chris Neely, director Systems Engineering di Ibm, Alexey Pinchuk, chief Business Development Officer, SearchInform.com e rappresentante di Russoft, la più importante associazione di produttori di software in Russia.

ostuni thinkstock

Di seguito tre sessioni parallele durante le quali le aziende e le università del territorio presenteranno le proprie idee, esperienze e soluzioni in tema di sicurezza digitale declinata in tre ambiti: imprese e filiere industriali, utenti finali e cittadini, istituzioni e territorio. Interverranno i rappresentanti del Politecnico di Bari e delle Università di Bari e del Salento, dell’Irccs Casa Sollievo della Sofferenza, dell’Its Apulia Digital Maker e delle aziende Apulia Software, Auriga, Cle, Dyrecta lab, Eusoft, Exprivia, Italtel, Lanit Tercom Italia, Mac&Nil, Openwork, Planetek Italia, Parsec 3.26, Reco 3.26 e Sincon, oltre a Cisco, Ibm, Microsof e SearchInform.com.

I lavori si concluderanno con una sessione di networking nel corso della quale la start-up pugliese Prototipia farà una dimostrazione del suo sistema semiautomatico di miscelazione “Play with Barty”.

sicurezza digitale2

Le proposte presentate durante le tre sessioni saranno oggetto di confronto venerdì mattina quando i moderatori relazioneranno su quanto emerso durante i lavori del giorno precedente.  La prima sessione della giornata è dunque dedicata alla presentazione dei report. Moderata dal giornalista Rai Gaetano Prisciantelli, prevede gli interventi dei docenti universitari Luca Mainetti (dipartimento di Ingegneria dell’innovazione dell’Università del Salento); Giuseppe Pirlo (dipartimento di Informatica dell’Università degli Studi di Bari) e Michele Ruta (dipartimento di Ingegneria elettrica e dell’informazione del Politecnico di Bari).

Nella tavola rotonda finale prenderanno corpo le linee-guida per uno sviluppo strategico della sicurezza digitale in Puglia con Marco Curci (direttore IT InnovaPuglia), Domenico Laforgia (direttore dipartimento Sviluppo economico Regione Puglia), Salvatore Latronico (presidente Distretto produttivo dell’Informatica), Carlo Mauceli (National Digital Officer di Microsoft), Fabrizio Renzi (Ceo & Fouder, Rnbgate) e Agostino Santoni (amministratore delegato Cisco Italia), moderata da Gaetano Prisciantelli.

ostuni veduta

Chiuderà i lavori di entrambe le giornate l’assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia, Cosimo Borraccino.

La partecipazione all’evento del giorno 8 (ore 9,30-13,30) prevede 4 crediti per la formazione continua dei giornalisti.

Per maggiori informazioni e per la registrazione all’evento:

http://internazionalizzazione.regione.puglia.it (sezione notizie); www.sistema.puglia.ithttp://www.distrettoinformatica.it

(gelormini@affaritaliani.it)

Loading...
Commenti
    Tags:
    ostuni nuove frontiere it puglia forum digitale sicurezzasalvatore latronicocisco ibm microsoft internazionale
    Loading...
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Israele è Galilea, Giudea e Samaria
    di Riccardo Bruno
    Isagro SpA lavora a un nuovo modello di business nelle biosolutions
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Studiomapp vola a Vienna
    di mario rossi
    i più visti

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.