A- A+
PugliaItalia

Il ministero delle Risorse Agroalimentari dello Stato italiano ha congelato il marchio dop assegnato nel 2003 al pane di Altamura per gravi inadempienze contabili e amministrative dell'omonimo Consorzio.

 

Come un fulmine a ciel sereno la notizia ha colpito una  comunitàgià turbata dagli ultimi avvenimenti che hanno portato al sequestro di ingenti quantitativi (17 quintali) di pane prodotto ad Altamura, ma non dop perché non certificato.

 

La denominazione di origine protetta (dop) è una certificazione conferita ad un prodotto di cui si fa garante l’Ue, la quale vincola all’osservazione di un disciplinare secondo il quale il prodotto deve essere realizzato con grani locali (simeto, arcangelo, duilioappulo), lievito madre, acqua e sale.

cpa
 

 

A parte qualche virtuoso panificatore (8 su 60) che si attiene alle regole e che produce in totale circa due quintali di pane dop al dì – sottolinea Onofrio Pepe, da sempre impegnato nella valorizzazione delle tipicità locali - quello che viene commercializzato come ‘dop’ - ben 600 quintali al giorno - non è dop’. Si tratta di pane realizzato con farine locali miste a farine provenienti da Paesi esteri che i padroncini distribuiscono nei punti vendita di tutta la Puglia e d’Italia. Alla filiera dop è iscritto un solo mulino. E nessun coltivatore’

 

L’organo preposto al controllo è il Consorzio Pane di Altamura dop (CPA) al quale il Comune ha concesso l’utilizzo dello stemma. Il consorzio è stato sospeso di recente dall’attività di tutela, valorizzazione e promozione del bianco alimento, simbolo della città murgiana, in quanto inadempiente alle sue funzioni. pensare – aggiunge Pepe - che sin dal 2003 (anno del riconoscimento del marchio) e fino al 2005,  il Ministero gli ha assegnato notevoli risorse per finanziare la sede altamurana ed ilsuo direttoremai nominato

 

onofrio pepe
 

Prima della sospensione gli otto panificatori iscritti alla filiera dopsu 60 in totale, insieme ai rappresentanti dei molitori e dei coltivatorihanno invano cercato di darsi un nuovo statuto e di redigere bilanci annuali. Hanno anche provato ad eleggere un  nuovo presidente con 5 voti su 8Ma all’indomani dell’assemblea – continua - nessuno di loro si è recato dal notaioper stilare il nuovo statuto come richiesto da ministero italiano e dall’Unione europeaInsomma, la credibilità del Consorzio riconosciuto come strumento pubblico di controllo  è di fatto crollata. E a farne le spese è il buon nome del pane di Altamura!’.

 

Lvicenda ha scosso dal torpore i soggetti istituzionali locali. Tra di loro c’è chi promette tardivi interventi nelle sedi competenti. Ma la realtà sta nei fatti. Il corpo della Guardia forestale di Altamura hipotizzato una truffa al consumatore.

Cosa accadrà lo vedremo nelle prossime settimane.

L’ideale sarebbe tornare a dodici anni fa quando tutti per la propria parte hanno pensato di poter contribuire a creare una filiera nella quale essere protagonisti. I coltivatori con la materia prima secondo il disciplinare europeo. I molitori e panificatori obiettori riguardo le commistioni. Chimera?

(segreteria@mariellacolonna.com)

------------------------------

Onofrio Pepe, già amministratore pubblico. Ha ispirato il film Focaccia blues, ha fondato l’associazione Amici del fungo cardoncello, è impegnato a promuovere e valorizzare nell’universo ‘glocal’ i prodotti dell’enogastronomia murgiana.

 

 

 

 

 

Tags:
altamurapanedopministeroirregolarità inadempienzemarchio

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Governo, Salvini ad Affari: "Io penso a elezioni anticipate? Balle spaziali!"
di Angelo Maria Perrino
Pd, Minniti e la sua sinistra per i deboli. Non dimentichi la lotta all'Ue
di Di Diego Fusaro
Collo e décolleté: tutti i segreti per contrastare i segni del tempo
di Simone Michelucci
i più visti

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.